TermoliOnLine - Portale di informazione su Termoli e Basso Molise. Commercio, Servizi, Turismo.

Bellissimo racconto della gara “andata in scena” ieri a Roseto tra Pineto Basket e Airino Termoli

Più informazioni su

TERMOLI. Ieri sera malgrado tutto noi la nostra partita l’abbiamo giocata!! ? ?ᅡᅠ

E Ci siamo DIVERTITI, nonostante le regole della FipAbruzzo che volevano impedirlo…Lo sport ha vinto ancora!

La voglia di aggregazione, di correre, sudare e stare insieme nonostante le grandi difficoltà di questi giorni è stata superiore a tutto!!

Anche se Federazione, giudici sportivi e la coppia arbitrale non possono chiudere un occhio per un ritardo di 10-12 minuti (dovuto a cause di forza maggiore, autostrada bloccata per incidente), ma devono applicare il regolamento, noi Non abbiamo mollato e quella partita l’abbiamo giocata comunque!!

Un incidente in autostrada tra Città Sant’Angelo e Pineto in direzione Nord, documentato da tutti i giornali e siti web con oltre 5 km di coda, ha bloccato e ritardato l’arrivo del nostro medico sportivo, imbottigliato in questo tratto stradale, come precedentemente era successo agli stessi arbitri.

Questo incidente ha provocato il ritardo di una decina di minuti del nostro medico. La fiscalità e rigidità dei giudici sportivi e la totale assenza di comprensione da parte della federazione Abruzzese ha causato la sospensione della partita nonostante tutti fossero pronti per giocare e soprattutto avessero voglia di giocare!!

Il Pineto Basket, che non si allena da un mese data l’indisponibilità dell’impianto comunale di Pineto causa i danni riportati in seguito al maltempo, ha mosso mari e monti per poter recuperare la gara contro il Termoli nel palazzetto a Roseto..

Gli avversari sono venuti da Termoli alle 9 di sera per giocare.. dopo 2 ore di trasferta ed essersi fatti più di un’ora di coda in autostrada sempre per lo stesso incidente..Nonostante la squadra di Termoli sia arrivata pochi minuti prima dell’inizio della gara insieme ad alcuni componenti della nostro squadra del Pineto Basket provenienti da Pescara, tutti avevano tanta voglia di giocare e divertirsi!!

Ieri sera hanno provato ad “uccidere” questo bellissimo sport, il senso di aggregazione e voglia di stare insieme, hanno provato a distruggere i tanti sforzi che società piccole come la nostra fanno tutti i giorni nonostante le mille difficoltà. Regolamento alla mano la Federazione è riuscita nel suo intento, facendoci perdere 0-20 a tavolino l’incontro, e multandoci anche. Le regole vanno rispettate, questo lo sappiamo bene, ed è la prima cosa che insegniamo ai nostri piccoli ragazzi in palestra. Ma questa volta, un occhio si poteva anche chiudere causa forze maggiori.

Del resto negli ultimi 20 anni siamo stati sempre in regola con il pagamento di tasse e contributi e non abbiamo fatto mai ricorso, come non abbiamo fatto ricorso nemmeno questa volta. Il buon senso non ha prevalso.

Peccato, è stata l’ennesima chance da parte della Fip e del suo rappresentante, Francesco Di Girolamo, di fare in modo di non azzoppare ancor più un movimento Regionale ormai alle corde.

Noi nonostante lo sfortunato evento ed il suo epilogo, quella partita, di comune accordo con la squadra dell’Airino Termoli, l’abbiamo giocata.

Il business e la burocrazia
Mai mollare!!

[Nota stampa a cura del Pineto]

Più informazioni su