TermoliOnLine - Portale di informazione su Termoli e Basso Molise. Commercio, Servizi, Turismo.

FCI Molise: finalmente è tempo di Giro Rosa ad Isernia

Più informazioni su

ISERNIA. Sono giorni di febbrile attesa per l’approdo del Giro Rosa giovedì 6 giugno ad Isernia che non mancherà di appassionare e suscitare l’apprezzamento del pubblico pentro verso la gara a tappe che rimane nel mirino delle migliori cicliste a livello mondiale: su tutte l’olandese campionessa olimpica di Rio 2016 Anna Van der Breggen e la nostra plurimedagliata azzurra Elisa Longo Borghini bronzo olimpico ed attuale campionessa italiana sia nella prova su strada che in quella a cronometro.

Grazie all’impegno di un comitato promotore ad hoc con la regia di Vincenzo Iannarelli, il cuore pulsante della partenza di tappa sarà Piazza della Repubblica a partire dalle 10:15 con le operazioni di firma del foglio di partenza e la sfilata delle squadre partecipanti agli occhi di tanti fan e appassionati.

Anche la Federciclismo Molise guidata dal delegato Virginio Rapone non mancherà a questo illustre appuntamento che omaggia il Molise come territorio attraversato dalla corsa ed anche per rendere onore e lustro alla partecipazione di Manuela De Iuliis (numero di gara 83), l’atleta classe 1990 di Rocchetta al Volturno in forza alla formazione toscana della Conceria Zabri-Fanini Guerciotti.

Serafino De Iuliis, papà di Manuela, mostrerà al pubblico del Giro Rosa lo splendido modello di bicicletta in legno che porta il suo nome e cognome e concepita dall’abbinamento tra telaio artigianale, realizzato interamente a mano, in legno multistrato marino, e strumenti moderni.

Nello specifico la settima frazione del Giro d’Italia Femminile è la più lunga di questa edizione con 141 chilometri che porteranno la carovana a Baronissi in Campania, regione nella quale si disputerà il gran finale con le successive frazioni di Palinuro, Polla e Torre del Greco con la scalata del Vesuvio nell’ultima tappa.

Da Piazza della Repubblica (zona stazione – Corso Garibaldi) partenza ufficiosa alle 12:15, trasferimento ad andatura turistica fino al chilometro zero sulla strada statale 17 (km 181 – via volante alle 12.30) con attraversamento dei territori di Pesche, Pettoranello di Molise, Castelpetroso, Santa Maria del Molise, Cantalupo nel Sannio, San Massimo, Bojano, San Polo Matese, Campochiaro e Sepino dove il gruppo sempre lungo la Statale (prima la 17 e poi la 87) pedalerà per tutta la regione molisana fino alle 13:30 circa sconfinando in Campania nelle province di Benevento ed Avellino fino a raggiungere il traguardo di Baronissi in provincia di Salerno alle 16:00 circa.

Tutti i dettagli sulla settima tappa sono disponibili al link www.girorosa.it nella sezione “tappe” cliccando la voce 7°tappa.

Più informazioni su