TermoliOnLine - Portale di informazione su Termoli e Basso Molise. Commercio, Servizi, Turismo.

Controlli della Polizia di Stato nel lungo ponte di Ferragosto: multato un locale

Più informazioni su

TERMOLI. I giorni appena trascorsi hanno visto la Polizia di Stato particolarmente impegnata nella città di Termoli dove, nel clou della stagione estiva, si registra una notevole affluenza di persone e un considerevole incremento turistico.

In tale contesto, che richiede il massimo impegno a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, la Questura di Campobasso ha disposto ulteriori e straordinarie attività di prevenzione e controllo del territorio, affiancate a quelle ordinarie, mirate a contrastare specifiche fenomenologie di illegalità e di criminalità diffusa, soddisfacendo le attese di sicurezza dei residenti e dei numerosi turisti che affluiscono nella città adriatica.

In particolare, nelle ore serali e notturne appena trascorse, sono stati attuate anche specifiche misure di contrasto al fenomeno dell’abuso di alcol e sostanze stupefacenti nonché della guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze psicotrope, soprattutto da parte di giovani che, nel fine settimana, sono soliti frequentare locali pubblici e di intrattenimento.

I servizi, attuati da una task force costituita dagli operatori della Squadra Mobile, della Digos, del Commissariato di Termoli e della Polizia Stradale e Ferroviaria, hanno previsto l’effettuazione di mirati controlli lungo le principali arterie stradali afferenti la località turistica nonché, nel centro cittadino, nei luoghi interessati da maggiore aggregazione e flusso di persone.

Il dispositivo, che ha visto impegnato anche il personale della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura per i controlli di specifica competenza istituzionale eseguiti presso vari locali ed esercizi pubblici, ha permesso di ottenere i seguenti risultati:

176 persone identificate; 88 veicoli controllati, 4 contravvenzioni al Codice della Strada, 3 sanzioni amministrative.

In particolare le sanzioni amministrative sono state irrogate tutte allo stesso esercizio pubblico, all’interno del quale, in orario tardo serale – notturno, si stava tenendo un evento con la partecipazione di alcune centinaia di giovani, i cui titolari non sono stati in grado di esibire la licenza di agibilità per dette manifestazioni, né avevano esposto le previste tabelle alcolemiche. Gli altri sette esercizi sottoposti a controllo, invece, risultavano in regola con le normative di settore.

Le infrazioni al codice della strada sono relative alla mancata copertura assicurativa o mancata revisione degli autoveicoli e ad eccesso di velocità.

Ulteriormente intensificata, oltre la consueta ordinarietà, anche l’attività di prevenzione generale e controllo del territorio nel capoluogo nel corso della settimana.

In esito a tale costante e giornaliera vigilanza posta in essere dagli operatori della Squadra Volante, è stata emessa la misura preventiva del foglio di via obbligatorio nei confronti di un uomo, di origini campane, sorpreso ad aggirarsi con fare sospetto in una zona periferica cittadina e trovato in possesso di attrezzi da scasso che custodiva sulla propria autovettura.

E’ stato, altresì, eseguito un provvedimento di espulsione dal territorio dello Stato nei confronti di un cittadino extracomunitario, di origini magrebine, risultato non in regola con le norme sul soggiorno.

Inoltre, sempre gli agenti della squadra volante hanno ritrovato in poche ore la refurtiva asportata nella serata di giovedì in una cantina di un condominio della prima periferia cittadina. La merce che era stata nascosta nei vani comuni di un ‘ altra abitazione consisteva in articoli per bambino e mobilia varia per un valore di alcune centinaia di euro.

I controlli straordinari sul territorio della provincia proseguiranno – e saranno anzi intensificati durante il lungo weekend in corso che culminerà nella giornata di Ferragosto, con particolare riferimento alla cittadina di Termoli- attraverso il dispiegamento di pattuglie lungo le principali arterie viarie, nei pressi delle stazioni ferroviarie e di autocorriere , e con il rafforzamento di controlli mirati nei pressi di discoteche e di altri esercizi pubblici. Non verrà tralasciata l’azione di stretta polizia di prossimità, ad appannaggio principale dei turisti e dei cittadini in difficoltà, grazie agli agenti del Commissariato di Termoli impegnati in servizio a bordo del camper della Polizia di Stato o presso il Posto di Frontiera del Porto.

Più informazioni su