TermoliOnLine - Portale di informazione su Termoli e Basso Molise. Commercio, Servizi, Turismo.

Villa Maria di nuovo nel mirino dei vandali

Più informazioni su

VENAFRO. Il gruppo Scarabeo denuncia l’ennesimo episodio di vandalismo ai danni di Villa Maria. «Continuano gli odiosi atti in spregio al patrimonio pubblico».

«Quello che è accaduto nella villa comunale è intollerabile. Non è possibile lasciare nelle mani di pochi balordi un parco cittadino importante come quello di Venafro. Grazie ai lavori di riqualificazione a costo zero per la collettività, oggi villa Maria, è diventata un fiore all’occhiello che in molti ci invidiano.

Purtroppo il nostro ‘polmone verde’ continua ad essere uno dei luoghi maggiormente colpiti dagli incivili. La villa è spesso nel mirino di atti vandalici che si ripetono frequentemente da anni, nonché oggetto di incuria da parte dell’amministrazione comunale, che dovrebbe in primis, vigilare e salvaguardare questo luogo, e dei cittadini stessi che dovrebbero dar prova di civiltà e senso civico nei confronti del proprio paese, segnalando questi episodi. Questo gesto vandalico può essere classificato come un atto barbaro, incivile, inaccettabile che riempie di rabbia e sdegno.

Le persone che si macchiano di tali azioni non hanno a cuore i beni collettivi che costituiscono patrimonio di tutti, senza distinzione alcuna. E’ ora di adottare la linea dura contro chi si macchia di simili reati. A quanto pare i balordi agiscono indisturbati nelle zone non monitorate dalle videocamere di sorveglianza. Riteniamo comunque che sia necessario prendere provvedimenti per evitare che il fenomeno si espanda. Per questo motivo sollecitiamo più controlli da parte delle forze dell’ordine, intensificando la presenza di pattuglie nelle ore notturne».

Più informazioni su