TermoliOnLine - Portale di informazione su Termoli e Basso Molise. Commercio, Servizi, Turismo.

Furti nelle farmacie e medicinali per la Sclerosi multipla

Più informazioni su

CAMPOBASSO. Il consigliere regionale Michele Petraroia ha inviato una nota ai vertici di Regione, Asrem, assessorato alla Sanità, al Tribunale dei diritti del malato e al prefetto Federico sulla “Disponibilità del nuovo farmaco “Ocrelizumab” per la patologia della Sclerosi Multipla. Misure di prevenzione a tutela delle farmacie regionali e dei farmaci oncologici e/o per malattie rare”.

“Nell’auspicare che venga celermente accolta la sollecitazione delle associazioni dei pazienti tesa ad accedere a nuovi farmaci predisposti per fronteggiare con maggiore efficacia le loro patologie, sollecito ogni utile iniziativa  dell’Asrem finalizzata ad evitare il ripetersi di furti di costosi medicinali oncologici e/o per malattie rare dalle farmacie ospedaliere.

È amaro constatare che ai 750 mila euro di medicinali rubati recentemente all’ospedale Cardarelli di Campobasso si sono aggiunti ulteriori 400 mila euro di farmaci all’ospedale di Termoli, con un danno complessivo superiore al milione di euro, nel mentre alcune associazioni di pazienti in più circostanze hanno richiesto l’acquisto di farmaci di nuova generazione per curare le proprie patologie.

Onde evitare ulteriori furti negli ospedali regionali si rende necessaria una riflessione sull’adeguatezza di servizi di vigilanza in essere rivedendo contratti superati che non prevedono misure di salvaguardia per i pazienti e per gli operatori sanitari in caso di necessità o urgenze, oltre ad essersi dimostrati inefficaci nella tutela dei farmaci come confermano i furti avvenuti”.

Più informazioni su