A Lanciano le ragazze di Mottola puntano ad una nuova vittoria

Volley
Termoli venerdì 12 gennaio 2018
di michele trombetta
Più informazioni su
Serena Santagata alla battuta
Serena Santagata alla battuta © TermoliOnLine

TERMOLI. SimOne femminile, serie C Interregionale: la squadra di Alfredo Mottola giocherà sabato 13 gennaio a Lanciano per tentare di agganciare le padrone di casa in classifica. ASD Volley Ball Lanciano, ottava (su quattordici) a quota 17 punti, e la SimOne Termoli nona a sole tre lunghezze di distacco: questa la situazione prima della gara di domani sera, sabato 13 gennaio 2018, che si giocherà nella palestra ITCG E. Fermi.

La squadra termolese capitanata da Danila Gramaglia, domenica scorsa, nella vittoriosa gara contro la EDAS Sambuco, ha ritrovato Serena Santagata dopo aver "perso" Valeria Mottola, mantenendo così quanto meno inalterato il potenziale. Andrà ad affrontare questo confronto con relativa tranquillità per via del fatto che non c'è già un piccolo solco che la separa dalle ultime 5 della graduatoria. Questo non vuol certo dire però che si possa dormire beatamente: l'autonomia, chiamiamola così, è di una sola sconfitta che basterebbe di già per riaprire le porte alla "palude" della zona calda. Considerando che il calendario porterà domenica 21 gennaio al Palasabetta la indiscussa leader del torneo, la Do.Gi. Gioielli Arabona dalle undici vittorie su undici con un solo punto concesso in casa contro Giulianova, c'è poco da rilassarsi.

Passare a Lanciano con una vittoria da tre punti vorrebbe dire appaiare le avversarie a 17 e porre le basi per portare avanti un campionato di buon livello che, considerato lo status di "matricola", sarebbe ottima credenziale per l'anno successivo a livello tecnico ma anche con riguardo allo sponsor ed alla possibilità di attirare più pubblico al Palasabetta. A questo ultimo proposito ci piacerebbe non solo che il palazzetto fosse più affollato, ma che la partecipazione degli spettatori fosse più sentita ed appassionata. I risultati possono fare tanto in questo senso ma il seguito può e deve essere caldo anche a prescindere dall'esito delle partite.

Riguardo la formazione, è in dubbio la presenza di Fabrizia Silvetti per ragioni legate agli studi universitari. Per il resto tutte le atlete sono a disposizione di Mottola.

Lo scontro con la EDAS ha dato risposte importanti e molto positive per certi versi e messo in luce alcune cose sulle quali lavorare. La determinazione del coach Mottola in questo senso è una garanzia totale. Una determinazione che troviamo sempre più nelle ragazze che proprio nel primo appuntamento post - festività sono parse molto concentrate e grintose.

Dunque, a Lanciano più che mai "Forza SimOne".