Muore a soli 40 anni, Guglionesi sgomenta per la scomparsa di Giuseppe

Attualità
Termoli mercoledì 08 agosto 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Il manifesto funebre
Il manifesto funebre © TermoliOnline.it

GUGLIONESI. Ieri mattina 7 agosto, Guglionesi ha appreso con sgomento la notizia della prematura scomparsa di Giuseppe Fiorito, stroncato da un male che purtroppo non gli ha lasciato scampo e in pochi mesi lo ha portato via, a soli 40 anni, lasciando la moglie e i suoi due bambini.

Giuseppe era un padre di famiglia esemplare, un bravo ragazzo che in paese era stimato e ben voluto da tutti, come testimoniano i numerosissimi messaggi di cordoglio e di vicinanza alla famiglia che da ieri vengono postati sui social da chi con Giuseppe è cresciuto e lo conosceva da una vita:

«Era un adolescente quando l'ho conosciuto, abitava vicino casa mia. Lo ricordo... bello, solare, buono, educato. Poi si è sposato ma ha continuato ad essere la bella persona che era.»

«Ricordo un' infanzia serena a scuola... quante risate e quante marachelle insieme... ora ti ricorderò nelle mie preghiere... la vita è ingiusta!»

«Ma mai e poi mai avrei pensato stamane di ricevere questa notizia! E' sconvolgente! Posso solo immaginare il dolore della famiglia! Come spiegherà ai suoi bambini che il papà non c'è più? La nostra comunità oggi ha perso un padre,un marito ed un cittadino esemplare, una brava persona!»

C'è chi pubblica sul proprio profilo foto insieme a Giuseppe, frammenti di vita quotidiana e di spensieratezza, che fino a qualche mese fa costituivano la normalità.

Un paese affranto, che continua a portare il triste conteggio delle vite spezzate da mali che troppo spesso hanno avuto prognosi infauste: una percentuale di tumori che, in un paese che conta circa 5000 anime, è elevatissimo. Un'impennata di neoplasie in questi ultimi anni che, a tutt'oggi, non trova una spiegazione sui fattori di rischio.

I funerali si terranno oggi, 8 agosto, alle ore 16, presso la chiesa Madre di Guglionesi.

Lascia il tuo commento
commenti