Inchiesta della Procura coinvolge porto Marina Sveva e comune di Montenero

Cronaca
Termoli venerdì 21 aprile 2017
di Emanuele Bracone
Più informazioni su
Inchiesta della Procura coinvolge porto Marina Sveva e comune di Montenero
Inchiesta della Procura coinvolge porto Marina Sveva e comune di Montenero © n.c.
MONTENERO DI BISACCIA. Avviso di conclusioni indagini dalla Procura della Repubblica di Larino e dalla Guardia di Finanza della compagnia di Termoli  a nove persone, in qualità di indagati. Si tratta di due funzionari della Regione Molise, Michele Biello e Nicola Carovillano, del sindaco di Montenero di Bisaccia Nicola Travaglini; del capo ufficio tecnico del Comune di Montenero, Giuseppe Morrone, del presidente e due componenti della Commissione collaudo dell’opera infrastrutturale, Agostino Francischelli, Emilio Leccese Junior e Giuseppe Sciarretta; nonché del direttore dei lavori Ernesto Storto e del legale rappresentante della società di gestione dell’approdo turistico Smm Spa, Italo Carfagnini. Per gli inquirenti, a vario titolo tra gli indagati, sono state riscontrate ed evidenziale delle gravi violazioni di natura penale, in materia di reati contro la Pubblica amministrazione, come l’abuso d’ufficio, ma anche abusi edilizi e in particolare reati colposi contro la pubblica incolumità. In pratica è stato accertato che le opere realizzate sarebbero risultate in parte non collaudate e in altra porzione collaudate, ma con atti viziati, poiché emessi da una Commissione che l’attività d’indagine ha svelato essere non idonea.