Fanghi, odori, aspirazione e misuratore di portata: il rombo del depuratore

Cronaca
Termoli lunedì 19 giugno 2017
di Emanuele Bracone
Più informazioni su
Fanghi, odori, aspirazione e misuratore di portata: il rombo del depuratore
Fanghi, odori, aspirazione e misuratore di portata: il rombo del depuratore © n.c.
TERMOLI. Novità significative sulla vicende del depuratore del porto di Termoli. Di recente abbiamo appreso che l’azienda che gestisce il servizio in regime di prorogatio, l’Acea (con la Crea gestioni srl) ha effettuato lavaggi di vasche e fanghi, ma c’è molto di più ed è entrato in campo l’Egam. Lo scorso 31 maggio è stato effettuato proprio su mandato dell’ente regionale, un sopralluogo al depuratore per monitorare il processo depurativo dell’impianto e acquisire elementi utili a verificare l’installazione del misuratore di portata, la gestione del fango e la problematica degli odori. L’Acea era presente con tre suoi delegati. Sono stati anche prelevati dei campioni. Al momento del sopralluogo, la lavorazione fanghi non era in funzione, così come il sistema di aspirazione e il trattamento degli odori. Inconvenienti a cui si è posto rimedio col noleggio di una centrifuga più grande.