"Qualcosa va fatto": Romano riflette sui furti a Campomarino

Cronaca
Termoli sabato 15 luglio 2017
di redazione
Più informazioni su
Qualcosa va fatto: Romano riflette sui furti a Campomarino
Qualcosa va fatto: Romano riflette sui furti a Campomarino © n.c.
CAMPOMARINO. “Raccontare ciò che accade nel nostro paese, non significa sparlare, ma solo mettere in evidenza fatti inconfutabili, come accade un pò dappertutto. Essere omertosi significa fare come gli struzzi, mettere la testa sotto terra per nascondersi (spero che calzi il concetto). Veniamo alla scorribanda notturna. Furto nell'attività della parrucchiera in via Risorgimento. I ladri sono riusciti ad aprire prima la serranda, poi sfondato il vetro della porta d'ingresso, sono entrati provocando solo danni ed asportando una cassettina contenente denaro che i clienti lasciano come mancia. Sembra più una ragazzata che un furto di professionisti. Mi riferiscono di un'altro furto in un'altra attività commerciale, in una traversa di via Favorita, ma non ho contezza dei danni subiti. Altro furto in contrada Cianaluca. Qui è stata rubata un'auto e con la stessa si sono recati nell'attività del proprietario del mezzo, arrecando altri danni di cui non conosco l'entità. Continuo sempre a proporre il ripristino di tutte le telecamere installate, potenziandole con altre ancor più sofisticate. La problematica sicurezza è un'altro tema molto sentito dai cittadini ed anche dal sottoscritto, che da anni insiste nel monitorare meglio il nostro territorio. Chiudo augurandomi che le telecamere possano essere di supporto alle forze dell'ordine per le indagini e l'individuazione dei responsabili. Foto scattate vicino alla attività di via Risorgimento ed una bella immagine del nostro Campomarino”. Nota pubblicata da Luigi Romano, consigliere di minoranza al comune di Campomarino