Tenta di rubare alla Stazione Termini, 39enne termolese finisce nei guai

Cronaca
Termoli domenica 14 gennaio 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Stazione Termini
Stazione Termini © bedandbreakfastroma.com

TERMOLI. C’è anche un termolese tra i 32 soggetti finiti nell’operazione compiuta qualche giorno fa dai Carabinieri contro il degrado e l’illegalità nell’area della Stazione Termini di Roma.

Attività operativa che ha fruttato sei arresti, 11 denunce e 15 daspo urbani.

Per 24 ore i Carabinieri della Compagnia Roma Centro, in collaborazione con quelli del Nucleo Radiomobile di Roma e della Compagnia Impiego Operativo dell’ottavo Reggimento Lazio, hanno messo sotto la lente d'ingrandimento tutta l'area della più importante stazione della capitale.

I massicci controlli, dalle banchine dei treni al Forum Termini, dal piazzale antistante alle vie limitrofe, hanno portato anche al sequestro di dosi di droga e di un coltello, oltre a elevate sanzioni amministrative a 5 venditori ambulanti.

Tra questi anche un 39enne di Termoli, sorpreso mentre tentava di rubare all'interno di un negozio. Pensava evidentemente di farla franca, ma l’occhio vigile dei militari dell’Arma ha fatto sì che non passasse inosservato nel suo intento e per questo è stato denunciato a piede libero alla Procura di Roma per furto aggravato.