La scalinata diventa un teatro: applausi e standing ovation

Cultura
Termoli lunedì 17 luglio 2017
di redazione
Più informazioni su
La scalinata diventa un teatro: applausi e standing ovation
La scalinata diventa un teatro: applausi e standing ovation © n.c.
TERMOLI. L’associazione termolese “Le Tende della Solidarietà” ha organizzato nella serata di ieri un evento nell’ambito della Campagna Tende 2016/2017 dal nome “#RifugiatiMigranti. Al lavoro per cambiare passo” proposta dall’Avsi (Associazione Volontari per il Servizio Internazionale -www.avsi.org). L’iniziativa, con il contributo del Comune di Termoli, è andata in scena presso la scalinata del folklore e ha visto la partecipazione davvero esaltante del trio Napolincanto composto da Gianni Aversano alla voce, alla chitarra e alla recitazione, Nando Piscopo al mandolino e Domenico De Luca alla chitarra solista e alle percussioni: uno spettacolo-testimonianza dal titolo “Napule: spade, ammore, risate e devuzione”. L'Associazione Tende dell'Avsi, che ha organizzato questo spettacolo, riesce a promuovere questo tipo di eventi grazie ad una rete di sostenitori sia in Italia che all'estero e a delle raccolte di fondi a sostegno di progetti di formazione al lavoro e sostegno di rifugiati e migranti provenienti dall'Africa che arrivano in Italia attraverso altri stati in difficoltà come Il Medio Oriente, Costa d'Avorio (Maestri artigiani), Siria (Ospedali aperti), Burundi (Mai più violate), Ucraina (Con gli orfani della guerra), Kenya (Scuole di lavoro), Libano e Giordania (Sfida educativa), Italia (Pronta accoglienza e Borse di lavoro). Ma tornando allo spettacolo di Gianni Aversano di cui alleghiamo una video intervista, si è assistito, ieri sera, ad una esibizione entusiasmante e coinvolgente con pezzi classici napoletani che lui e i suoi colleghi hanno cantato e suonato e che hanno commosso e travolto di esaltazione il folto pubblico presente sulla scalinata del folklore che a fine serata ha riservato al trio una meritatissima standing ovation.