Gli studenti dell’Istituto "Cuoco" in qualità di giuria junior al “Ragazzi e Cinema Festival”

Cultura
Termoli mercoledì 16 maggio 2018
di La Redazione
Più informazioni su
“Ragazzi e Cinema Festival”
“Ragazzi e Cinema Festival” © Istituto comprensivo “Vincenzo Cuoco”

PETACCIATO. Un viaggio di istruzione in grado di coniugare cultura, cinema e attività laboratoriali. Questa l’esperienza vissuta dagli alunni delle seconde medie dell’Istituto comprensivo “Vincenzo Cuoco” di Petacciato/Montecilfone/Palata che, la settimana scorsa, hanno partecipato al “Ragazzi e Cinema Festival” di Igea Marina in qualità di giuria junior. A loro il delicato compito di scegliere il miglior attore e la migliore attrice tra i protagonisti dei dieci cortometraggi in concorso, tutti realizzati da ragazzi poco più grandi di loro e provenienti da scuole di tutta Italia. Con loro anche due giovanissimi presidenti di giuria, entrambi promettenti artisti del piccolo schermo: Lapo Pulcini protagonista della fiction Italian Diary di Rai Gulp e Francesco Mura, impegnato in tv con le fiction È arrivata la felicità e Rosy Abate e che, a breve, sarà anche sul grande schermo al fianco di Paola Cortellesi. Molti gli ospiti intervenuti durante le quattro giornate di manifestazione: gli attori Francesco Acquaroli, Enzo De Caro e, per la gioia dei piccoli giurati molisani, i loro idoli Federico Russo de I Cesaroni, Don Matteo e della sitcom italiana Disney Alex&Co; Carmine Buschini de I Braccialetti Rossi e Felix Bossuet, piccolo protagonista della trilogia francese Belle&Sebastien.

Oltre all’esperienza da giurati, la trasferta romagnola ha dato ai ragazzi l’opportunità di cimentarsi direttamente con la macchina da presa grazie ad un laboratorio cinematografico appositamente pensato per loro e tenuto da esperti, in due luoghi di estremo interesse culturale e attinenti al loro percorso di studi: la tomba di Dante a Ravenna e la casa natale di Giovanni Pascoli a San Mauro.

Entusiasta per l’iniziativa il dirigente scolastico Giovanna Lattanzi, da sempre promotrice di attività in grado di valorizzare le abilità e le competenze degli studenti, anche in contesti non formali e al di fuori dalle aule scolastiche. A sottolineare l’originalità e la valenza educativa del viaggio anche i docenti accompagnatori Antonella Di Spalatro, Stefania Rizzo ed Enrico Volpe.