Chiunque fa quello che vuole, Termoli è preda degli incivili e dei mancati controlli

Editoriale
Termoli venerdì 21 luglio 2017
di Emanuele Bracone
Più informazioni su
Chiunque fa quello che vuole, Termoli è preda degli incivili e dei mancati controlli
Chiunque fa quello che vuole, Termoli è preda degli incivili e dei mancati controlli © n.c.
TERMOLI. Per l'ultima volta, davvero l'ultima, invochiamo una decisa inversione di tendenza rispetto alle situazioni di degrado che avvengono e si accumulano sul territorio del Comune di Termoli. Una premessa: rispetto a quanto andremo a denunciare oggi questo articolo è solo un antipasto. Ormai, consapevoli che di controlli e sanzioni sull'Ambiente non c'è da temere quasi nulla, chiunque si regola come crede. Poniamo tre casi concreti, due che vedono prendere a sberle decoro urbano e regolamento di igiene comunale in siti dove sono posizionati i bidoni della differenziata: vicino al Terminal bus e nel perimetro delle Case Sai. Ma non solo. E' un florilegio di illegalità. Ci si deve disfare di elettrodomestici, arredi e altre cose ingombranti, basta gettarle alla rinfusa. Tanto nessuno paga... Sul lungomare Nord, accanto al sito dove gli scultori hanno realizzato le nuove opere di arredo urbano del secondo lotto, micro discarica che è molto comoda. Una volta si diceva senza parole... oggi diciamo senza dirigente all'Ambiente effettivo e chissà...