Luigi Petroni è il primo coordinatore provinciale di Salvini a Isernia

Flash News
Termoli domenica 03 settembre 2017
di Emanuele Bracone
Più informazioni su
Luigi Petroni è il primo coordinatore provinciale di Salvini a Isernia
Luigi Petroni è il primo coordinatore provinciale di Salvini a Isernia © n.c.
ISERNIA. Luigi Petroni è il primo Coordinatore  Provinciale di NOI CON SALVINI ISERNIA, La nomina è stata effettuata, come di prassi, direttamente dal Coordinatore Regionale del Movimento, Luigi Mazzuto. Laureato in ingegneria presso l’Università degli studi di Roma, proveniente dalla Calabria, si stabilisce giovanissimo a Venafro in Molise dove mette su famiglia. Insegna presso l’istituto tecnico per geometra e svolge l’attività di libero professionista. In passato già impegnato in politica presso il Comune di Venafro dove ha ricoperto i ruoli di assessore delegato al settore ambiente e Sanità prima, settore Lavori Pubblici poi, con delega anche di vice Sindaco. “Sicuramente un uomo che saprà trasmettere la sua esperienza alle nuove leve” ha dichiarato il coordinatore regionale Luigi Mazzuto, che in Salvini ha creduto fin dal primo momento. “Luigi Petroni rappresenta un punto di forza per la crescita del movimento non solo in provincia di Isernia” afferma Mazzuto. “Dopo qualche anno di riflessione pensavo di avere chiuso con la politica” afferma il neo coordinatore Petroni. Personalmente io non devo chiedere nulla alla politica, ma il coraggio messo in campo da Matteo Salvini mi convince e rappresenta lo sprone per dare delle risposte concrete soprattutto alle nuove generazioni. Sinceramente devo dire anche che le categorie con le quali mi confronto nel quotidiano, nella scuola come formatore, con il mondo dei liberi professionisti e delle imprese, ampiamente maltrattate dall’attuale politica, mi hanno indotto ad accettare l’invito del coordinatore Mazzuto, al quale mi lega una profonda stima. Voglio contribuire alla ricostruzione della politica per lasciare ai posteri qualcosa di indelebile, al fianco di Matteo Salvini e di tutti coloro che hanno avuto e avranno il coraggio di seguirlo e di seguirci a questo punto”. A Luigi Petroni adesso il compito di rilanciare l’attività del comitato provinciale di Isernia, in parte già operativo.