Bollette dell'Acea, Ciarniello: i cittadini subiscono ancora disservizi

Lavoro ed economia
Termoli mercoledì 03 gennaio 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Annibale Ciarniello
Annibale Ciarniello © TermoliOnLine

TERMOLI. Il consigliere comunale di opposizione Annibale Ciarniello torna su un suo vecchio cavallo di battaglia, quello del rapporto tra il gestore in prorogatio della rete idrica integrata, Crea-Acea, e i contribuenti e cittadini termolese.

«Passano i mesi ma purtroppo il disservizio permane con nuovi addebiti da parte della Crea sui conti correnti degli ignari cittadini – sottolinea Ciarniello - dopo 2 segnalazioni da parte del sottoscritto, di cui una accompagnata anche da un’interrogazione al Sindaco nel mese di maggio scorso, purtroppo viene da pensare che il blocco "temporaneo" del nuovo sistema di fatturazione tanto temporaneo non lo è... il 27 dicembre scorso, molti utenti hanno ricevuto gli addebiti di fantomatiche bollette mai recapitate agli stessi, ma cosa ben più assurda e grave, neanche sul profilo personale myacea.com (consigliato sempre da me per evitare sorprese simili) risultano le bollette relativamente a questi ultimi addebiti... occorre prendere seri provvedimenti e quanto meno scusarsi con i cittadini per il perpetuarsi di tale situazione».