«Molise e Abruzzo restituiteci il nostro mare Adriatico»

Lettere al direttore
Termoli venerdì 10 agosto 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Ortona, località Riccio
Ortona, località Riccio © Termolionline.it

TERMOLI. Da un'abruzzese doc, adottata piacevolmente dal Molise per lavoro, ma da sempre legata alle sue origini e tradizioni.

A tal riguardo con molto dispiacere è qui ad assistere a un degrado totale dovuto all'inquinamento dell'Adriatico Nel dettaglio parliamo di Molise ed Abruzzo.

In Molise quest'anno non ci è stata riconosciuta la Bandiera Blu per ragioni di cui ancora non siamo tutti al corrente. Abruzzo, regione decantata per i suoi fantastici litorali e trabocchi soffre di alcuni luoghi di acque inquinata, uno a caso: Ortona, località Riccio, nei pressi del fiume Arielli.

Con rammarico penso a chi ha sborsato fior di soldi per affittare un ombrellone stagionale e doversi recare altrove per poter fare un bagno senza correre rischi. Giudicate voi dal colore dell'acqua.

Con maggior rammarico penso a chi non può spostarsi e deve vietare a se stesso ed ai propri bimbi un bagno.

L'inquinamento è cosa assai seria, ma ahimè noto che oltre a commenti e borbottii dei bagnanti, le autorità locali e non sono mute e non pongono rimedi a un degrado che si protrae da anni.

Spero fiduciosa in interventi atti a sanare la nostra stupenda penisola affinché ognuno nel suo piccolo possa godere quel meritato riposo dopo tanto lavoro e stress che la vita attuale consente.

Verini R.