Elezioni, Di Giacomo e Ulivo 2.0: Frattura a tutto campo nella conferenza di fine anno

Politica
Termoli sabato 30 dicembre 2017
di La Redazione
Più informazioni su
Conferenza di fine anno di Frattura
Conferenza di fine anno di Frattura © Regione Molise

CAMPOBASSO. "Un Governo di salute pubblica forse poteva essere auspicabile cinque anni fa, quando la Regione era a rischio default, oggi non ne vedo la necessità. In tutti i settori c'è una radicale inversione di tendenza rispetto al 2013. C'è bisogno, invece, di una sana, corretta e costruttiva competizione elettorale che porti a disegnare i prossimi cinque anni di legislatura".

Inizia così, rispondendo alle domande dei giornalisti, la conferenza stampa di fine anno del presidente della Regione, Paolo di Laura Frattura. Prima l'attuale situazione politica, anche in vista delle elezioni regionali e della nota trasmessa oggi dal presidente del Tribunale di Isernia, Enzo di Giacomo, chiamato a scendere in campo da diversi movimenti, nella quale ipotizza una sua candidatura solo se c'è una coalizione unitaria intesa come "servizio in favore della collettività", poi il bilancio di fine mandato. Il Governatore è tornato a chiedere l'unità del centrosinistra e un programma comune con l'Ulivo 2.0. Qualora non ci fosse condivisione sul nome del candidato, ha spiegato Frattura, "ero, rimango e sarò sempre disponibile alle primarie". "Sono convinto - ha detto - che i personalismi e i protagonismi si superano con gli strumenti di democrazia".

Poi, sulla possibile data delle elezioni regionali, ha spiegato che ora il Molise va al voto con la nuova legge elettorale. "Stiamo verificando con il ministero dell'Interno la possibilità di indire le elezioni in coincidenza con quelle nazionali del 4 marzo, laddove ci dovessero essere problemi di natura tecnica e di informatizzazione del voto, inevitabilmente andranno posticipate. Tutto questo non avverrà attraverso una negoziazione tra il sottoscritto e il ministro Minniti, ma si attuerà attraverso la condivisione in Consiglio regionale". (Fonte Ansa.it)

Ecco il video integrale della conferenza stampa: