Vittoria e conferme: la Jovine non fa sconti a nessuno

Archivio Sport
Termoli lunedì 20 marzo 2017
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Vittoria e conferme: la Jovine non fa sconti a nessuno
Vittoria e conferme: la Jovine non fa sconti a nessuno © n.c.
TERMOLI. Adesso è proprio fatta. Restano 4 i punti di distacco tra le seconde e la Jovine; la vittoria del Termoli ha tolto qualsiasi dubbio, semmai ce ne fossero stati, e adesso il match di sabato prossimo con il N.B. Aquilano sarà una  formalità da sbrigare anche perché la squadra aquilana ha perso anche contro il Teramo a spicchi ed ora a una giornata dal termine del campionato fase ad orologio la distanza rimane di 4 punti quindi incolmabile. Come dicevamo in fase di presentazione, anche se si fosse materializzato l'aggancio con il Termoli  i nostri ragazzi restavano primi perché nello scontro diretto della regular season la differenza punti tra le due squadre pendeva a favore dei termolesi. Nella partita di ieri sera la parte del leone l'ha fatta Claudio Suriano con 29 punti, eppure coach Di Lembo ha fatto giocare un po' tutta la rosa a disposizione per far tirare un po' il fiato ai più impegnati durante la stagione e probabilmente anche sabato a questo punto accadrà lo stesso. Forza Jovine Airino! Jovine: Marinaro 14, Panetta 7, De Gregorio 2, Di Lembo M. 10, Cau 2, Gioia, Tilev 8, Suriano 29, Recchi, Rinaldi, Colasurdo 6, Sabetta 4. Coach: Di Lembo G. Torre Spes: Di Santo 4, Di Giorgio 6, Domenicucci D. 6, Radocchia, Piscione 12, Cordesco ne, Libertini 3, Nepa 1, Antinucci, Domenicucci E. 19, Ragonese, Stjepanovic 4. Coach: Patricelli Note: totale falli Jovine 13 (di cui Tecnico a Di Lembo M) tot falli Torre Spes ( di cui tecnico a Libertini).