Débâcle del Città di Termoli, al Cannarsa il Bojano segna tre gol

Calcio
Termoli lunedì 16 aprile 2018
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Città di Termoli - Bojano
Città di Termoli - Bojano © Antonio Adip

TERMOLI. Non bastano i tre legni colpiti dai termolesi per giustificare questa ennesima débâcle del Città di Termoli che, a parer nostro, non vede l'ora che tutto finisca: se appena dopo 23 minuti della prima frazione, la squadra era già sotto per 0 -3, la dice lunga su come mentalmente essa ha affrontato l'impegno. Si parlava di play off che quasi sicuramente non verranno disputati per via del largo vantaggio superiore pari ai 10 punti tra le prime due. Pensiamo poi che i prossimi 180 minuti prima della fine di questa ennesima deludente stagione giallorossa saranno contro il Vastogirardi e l’Isernia. La prima, matematicamente, ha ancora la speranza di agganciare l'Isernia e quindi troverà la squadra altomolisana con il coltello tra i denti; all'ultima gara, l'Isernia stesso vorrà festeggiare la promozione sul campo di una città per antonomasia non certo amica, calcisticamente parlando, e quindi il gusto per loro sarebbe doppio.

Per tornare alla partita di ieri, il Bojano, allenato da un ex giocatore anche dell'US Termoli Gioffrè, si è visto subito che è sceso in campo con le motivazioni giuste e con lo scontro diretto di domenica prossima con il Gambatesa in casa ha le carte in regola per conquistare la salvezza diretta senza passare per i rischiosi play out.

Chiudiamo così un'altra annata da dimenticare: la rinascita del movimento calcistico termolese, a meno che non ci saranno dei miracoli, al momento non all'orizzonte, sembra sempre più utopia. Poi le vie del Signore sono infinite...

Le foto della gara ci sono state gentilmente offerte da Antonio Adip.