Scorrazza in paese con l'auto senza patente e motivi validi, 27enne albanese nei guai

Cronaca
Termoli mercoledì 25 marzo 2020
di La Redazione
Più informazioni su
La caserma dei Carabinieri a San Martino
La caserma dei Carabinieri a San Martino © Termolionline.it

SAN MARTINO IN PENSILIS. Gli inviti a restare a casa sono reiterati in modo quasi ossessivo, giustamente, in questa fase delicata di espansione dell'epidemia di Coronavirus, ma c'è sempre qualche mente brillante che disattende le indicazioni e, non solo, tenta di farsi beffe anche della legge ordinaria.

E' il caso di un 27enne di nazionalità albanese, già noto alle forze dell'ordine, che nella tarda serata di ieri a San Martino in Pensilis, ha pensato (male) di scorrazzare alla guida della sua autovettura per il gusto di dare gas e girare per il paese.

Mal gliene incolse, poiché il giovane è stato subito fermato dai Carabinieri della stazione di San Martino in Pensilis (compagnia di Larino) e denunciato per due infrazioni, non solo l'inottemperanza al Dpcm sulle misure di contenimento per il Covid-19, punita dall'articolo 650 del codice penale e con sanzioni che sono state inasprite giusto ieri sera nel decreto legge del Governo, ma anche perché trovato sprovviso della patente di guida.

Doppia denuncia e rispedito a casa, dopo essersi cacciato nei guai.