Generazione social da gustare coi "Nostri m'arrangio in cucina"

Attualità
sabato 16 gennaio 2021
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Felicia Polimene
Felicia Polimene © Termolionline

TERMOLI. Puntata diversa della rubrica Generazione social oggi su Termolionline, poiché c’è un vero e proprio salto generazionale, che ci conduce direttamente in cucina.

Dopo aver letto, grazie alla nostra bravissima collega Valentina Cocco, del gruppo Facebook “I nostri m’arrangio in cucina" - gruppo ideato dieci mesi fa, partito come per gioco nel primo lockdown, dal 18 marzo scorso e ora autentico fenomeno social - abbiamo deciso di dedicarvi questa tappa del nostro percorso.

Tutto questo nato grazie all'idea della termolese Tiziana Porreca, appassionata di cucina che abbiamo conosciuto anche per altri motivi su Termolionline, con il comitato di Rio Vivo-Marinelle ad esempio.

Da quello che sembrava un riempitivo delle giornate di isolamento da Covid, piano piano e a dir il vero non se lo aspettava nemmeno Tiziana, il gruppo è cresciuto fino a contare, ad oggi, 3531 iscritti, e dal 6 agosto scorso è stata aperta una pagina di supporto anche su WhatsApp che al momento vanta una cinquantina di iscritti.

Il gruppo ormai si è espanso anche in molte regioni italiane e persino all'estero, con tanti termolesi fuori Termoli.

Ma nel gruppo ci sono anche molti scambi culturali tramite specialità culinarie, ad esempio c'è una studentessa giapponese che vive a Roma, che ha fatto conoscere agli altri membri le ricette del Sol Levante e lei a sua volta ha potuto provare le ricette termolesi tradizionali e quelle di altre regioni italiane.

Insomma questa bella idea di Tiziana, partita quasi per gioco, oggi è una comunità dove regnano gentilezza ed educazione, cosa non sempre successa sui svariati gruppi social.

Qui non c'è invidia tra i partecipanti: ognuno posta, mette like e lo fa mettendo tutto a disposizione del gruppo e davvero chi ne entra a far parte all'improvviso gli si apre un mondo e, permetteteci una battuta, anche la bocca dello stomaco e le papille gustative!

A parlarci di questo gruppo per un impedimento di carattere familiare importante e non procrastinabile, è stata delegata una delle prime iscritte al gruppo, oltre ad essere una nostra amica: Felicia Polimene.