Da Leonardo al patrimonio artistico del territorio: l'incontro a Difesa Grande

Attualità
mercoledì 14 aprile 2021
di Emanuele Bracone
Più informazioni su
The World Art Day all'istituto comprensivo Difesa Grande
The World Art Day all'istituto comprensivo Difesa Grande © Termolionline

TERMOLI. The World Art Day è la giornata che unisce tutto il mondo in un’unica grande festa dedicata all’arte. Cade il 15 aprile, ma per questioni meramente organizzative, all’istituto comprensivo Difesa Grande si è celebrata con 48 ore di anticipo, martedì 13 aprile.

Ospiti l’artista Michele Carafa, che ha realizzato la statua in bronzo dedicata a Benito Jacovitti, ubicata sul Corso nazionale, Paola Palombino della Turismol.

Dalle 10 alle 12 sono state coinvolte le classi 1^ B e 2^ B, con la regia dell’evento affidata ai docenti Carla Di Pardo (arte e immagine), Mario Romano (sostegno), nonché l'insegnante di musica Aida Mastrodonato, referente di plesso, e la maestra Mariaconcetta Colombo, che ha coordinato tutti i collegamenti interni ed esterni con gli ospiti, su mandato della dirigente scolastica Luana Occhionero, che intervistiamo nell’occasione, anche in previsione di un altro incontro calendarizzato nella prossima settimana e riferito ai temi ambientali.

L’evento di ieri era in calendario già dal mese di novembre, che rientra nel macro progetto di Educazione civica: “La Gentilezza un filo che unisce”.  

Carafa ha intrattenuto gli scolari su quanto sia stato importante che il Comune di Termoli abbia investito in opere d’Arte e soprattutto omaggiando illustri personaggi della nostra città di Termoli come Gennaro Perrotta, Carlo Cappella e Benito Jacovitti, commissionandole agli artisti locali, che hanno realizzato le tre sculture bronzee posizionate lungo il Corso nazionale.

La differenza tra scultura in marmo o pietra e modellato in argilla e in seguito la  realizzazione in bronzo, di quanto sia importante averne conoscenza e coscienza, averne cura, custodirle, rispettarle e apprezzare le opere d’arte, un moto finale: educare alla bellezza.

La Palombino, invece, ha dissertato dell’importanza e della conoscenza del patrimonio artistico e culturale presente a Termoli e nel territorio circostante, dialogando sugli stessi temi con l’artista e con gli alunni in un dibattito costruttivo al fine di firmare dei cittadini migliori e consapevoli.

La giornata mondiale dell’arte cade il 15 aprile, nell’anniversario della nascita di Leonardo da Vinci, a cui è stata dedicata la fiction sul Rai Uno terminata ieri sera.