104° Giro d’Italia: il 14 maggio l’arrivo a Termoli. Il percorso della settima tappa

Il 104° giro d’Italia si fermerà a Termoli dove, il 14 maggio, gli atleti arriveranno per la settima tappa del tour: il percorso in esclusiva del giro termolese

Attualità
mercoledì 05 maggio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
104° Giro d'Italia - Il percorso a Termoli
104° Giro d'Italia - Il percorso a Termoli © TermoliOnLine

TERMOLI.  Mancano 9 giorni all’arrivo della settima tappa del 104° Giro d’Italia a Termoli (inclusa nel percorso Notaresco-Termoli) ed in città fervono i preparativi: dopo l’iniziativa ‘Vetrine in Rosa’ con cui l’Amministrazione Comunale ha invitato le attività a ‘tingere’ di rosa i loro negozi, il settore lavori pubblici sarà impegnato nella messa in sicurezza del percorso, così come stabilito dai sopralluoghi che l’organizzazione del Giro ha effettuato i primi di febbraio.

I lavori che il Comune affronterà sono principalmente legati all’eliminazione di segnaletica stradale, cordoli e spartitraffico, cui si aggiunge l’abolizione temporanea di cartellonistica pubblicitaria ed il livellamento dell’asfalto nei punti in cui sorgono gli spartitraffico e i cordoli. È richiesta anche l’opera di asfaltatura delle strade interessate, iniziata già nei giorni precedenti, con l’unico obiettivo di rendere il percorso sicuro per gli atleti. A questi si aggiunge la necessità di predisporre contenitori per la raccolta dei rifiuti nelle zone interessate dall’evento, con successiva pulizia una volta terminato.

Il Giro d’Italia farà il suo ingresso a Termoli venerdì 14 maggio dal Lungomare Nord dove le biciclette saranno impegnate in una corsa di cinque chilometri prima di affrontare la salita del Panfilo che le porterà su Corso Mario Milano. Di qui procederanno lungo Corso Umberto I e Corso Nazionale (direzione Madonnina) fino a via Martiri della Resistenza, luogo di arrivo e fine corsa.

Gli atleti impegnati nella corsa saranno accompagnati da un convoglio composto da 100 auto, 50 moto e 5 ambulanze, cui si aggiungeranno le pattuglie della polizia locale, delle forze armate termolesi e i soccorsi locali impegnati dalle 6 alle 22 del 14 maggio.

Sono due i maxi archi che saranno posizionati lungo la cittadina: il primo lungo Corso Nazionale che indicherà agli atleti di essere giunti all’ultimo chilometro, l’altro sarà montato in via Martiri della Resistenza, nei pressi del terminal bus dove ci sarà l’arrivo. Chiuse le strade interessate dal percorso, oltre ai tre ingressi del centro commerciale ‘Lo Scrigno’ che insistono su via Martiri della Resistenza.