Spiagge aperte ma il vento vanifica la prima giornata della stagione balneare

Attualità
sabato 15 maggio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Spiagge aperte ma troppo vento
Spiagge aperte ma troppo vento © Termolionline.it

TERMOLI. Spiagge aperte ma non per i bagnanti, è paradossale, ma il meteo ci ha messo lo zampino, rendendo vana la data del 15 maggio, indicata dal Governo nel decreto riaperture come occasione di accoglienza per i turisti sull’arenile italiano.

In effetti, non ci ricordiamo comunque stagioni così anticipate, quando siamo abituati a vedere gli ombrelloni quanto meno dalla prima settimana di giugno, me le aspettative dopo una lunga stagione autunnale e invernale di Covid e parzialmente primaverile, era quella di tuffarsi in spiaggia a prescindere, come ricerca di relax e normalità, seppur nel rispetto delle relative prescrizioni di carattere sanitario.

Il vento ha sferzato il litorale, con raffiche che hanno superato i 46 km/h, quadro climatico estremo per chi volesse godersi il bagnasciuga e anche la temperatura è stata in calo di 3 gradi nella media giornaliera rispetto a ieri.

Vedremo nei prossimi giorni quale sarà la risposta a questa falsa partenza, sia da parte degli operatori balneari che degli stessi ospiti desiderosi di dedicarsi alla tanto agognata elioterapia.