Documentario sulle micro-plastiche alle Isole Tremiti: l'esperienza di Nira Studios

Attualità
domenica 16 maggio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Documentario sulle micro plastiche alle Isole Tremiti: l'esperienza di Nira Studios
Documentario sulle micro plastiche alle Isole Tremiti: l'esperienza di Nira Studios © TermoliOnLine

TERMOLI. Giorni di impegno intenso alle Isole Tremiti, per lanciare un messaggio chiaro: preserviamo l’eco-sistema marino. Dallo scorso 16 al 27 aprile il documentarista e regista Giuseppe Barile, in collaborazione col Cnr di Genova e Lesina e il supporto di MarlinTremiti, ha realizzato un documentario sulla presenza delle micro-plastiche nel mare che circonda l’arcipelago delle Isole Tremiti, che ricordiamo fa parte di una Riserva marina di pregio. Una produzione targata Nira Studios.

L’opera ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e le persone in genere a un uso consapevole e sostenibile delle plastiche, immaginando che un loro bando totale sarà difficile se non utopico. Da qui la necessità di limitarne il consumo, in special modo quelle usa e getta e gli involucri alimentari.

La troupe è stata composta anche da Vittorio Delli Santi, Giulia Cimarosti, Gianluca Battilani, Giulia Ferraretti, Fansong Jin e Giulia Sammarchi. Prezioso il contributo degli sponsor: Azienda Vallillo, MAX cases e Gihesse Illustration.

L’obiettivo principale del prodotto audiovisivo era quello di fornire allo spettatore tutte le informazioni scientifiche necessarie per una maggiore presa di coscienza sul tema dell’inquinamento marino e sull’utilizzo consapevole dei materiali plastici, con particolare riferimento alle plastiche monouso. Ciò sarà possibile attraverso la condivisione del racconto e dei dati di Enti e associazioni che costantemente lavorano per la tutela dell’ambiente marino presso la riserva delle Isole Tremiti e non solo.

Un lavoro pregevole che è stato anche al centro della puntata di Linea Blu che è stata dedicata sia alle Diomedee che a Termoli.

«La plastica continua ad essere un grosso problema. Qui vi raccontiamo le considerazioni che abbiamo raccolto durante la nostra esperienza alle Isole Tremiti. Prendere coscienza dei fatti è il primo passo verso il cambiamento, quello vero. Il mare necessita del nostro contributo – commentano i protagonisti al termine dell’avventura - alle Tremiti abbiamo compreso sempre di più quanto ogni azione in qualsiasi parte del pianeta abbia un peso importantissimo e un riscontro da un’altra parte del mondo.

Le isole Tremiti sono diventate plastic free nel 2018, nonostante ciò le correnti e le risacche continuano a portare rifiuti di plastica.

Gli isolani si impegnano per mantenere intatto il paradiso preservando la bellezza della flora e fauna del luogo. Da soli possiamo cominciare e insieme possiamo cambiare».