Termoli-Isole Tremiti, Navigazione Libera del Golfo: pronti al dialogo con le sigle sindacali

Braccio di ferro sab 03 luglio 2021
Attualità di La Redazione
2min
Imbarco per le Isole Tremiti ©Termolionline.it
Imbarco per le Isole Tremiti ©Termolionline.it

TERMOLI. Tratta Termoli-Isole Tremito, la nuova compagnia di continuità marittima Navigazione Libera del Golfo risponde alle organizzazioni sindacali, dichiarando di essere pronta al confronto: «Siamo fortemente dispiaciuti per le polemiche suscitate dalle organizzazioni sindacali nei confronti della NLG- Navigazione Libera del Golfo che ha appena iniziato il servizio di collegamento marittimo sulla linea Termoli/Isole Tremiti con la nave “Isola di Capraia”. La Nlg ha avviato questo servizio dopo essere risultata assegnataria, a seguito di bando di evidenza pubblica, ed avere di conseguenza sottoscritto il contratto di servizio con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti il giorno 29/6/2021. Nella sua qualità di concessionaria di pubblico servizio la Nlg assicurerà per i prossimi tre anni la continuità territoriale alle popolazioni locali. 

L’inizio del servizio è avvenuto nel pieno rispetto del contratto anche per la parte riguardante la salvaguardia dell’occupazione del personale marittimo già operante sulla stessa linea alle dipendenze del precedente concessionario. L’assunzione di detto personale è avvenuta in perfetta continuità tra la cessazione del precedente rapporto di lavoro con la Tirrenia-Cin e l’assunzione in NLG senza cioè che intercorressero intervalli temporali tra il 30 giugno 2021 (chiusura con Tirrenia) ed il 1°luglio 2021 (assunzione in NLG); in tal modo adempiendo a quanto previsto dall’articolo 11 del contratto con lo Stato. La particolare attenzione all’aspetto occupazionale e sociale con cui la nostra Compagnia ha avviato detto servizio, costituisce motivo di orgoglio anche perché oltre all’aspetto della garanzia del lavoro, NLG ha garantito ai lavoratori marittimi assunti condizioni di miglior favore sia sul piano economico che normativo attraverso l’applicazione delle Sezioni del Ccnl applicate alle Navi superiori alle 3000 tonnellate di stazza lorda sia per i Comandanti ed i Direttori di Macchina che per tutti gli altri membri dell’Equipaggio della nave. 

È per tale motivo – fanno sapere dalla Nlg - che siamo fortemente amareggiati dalle polemiche suscitate dai sindacati sulla questione stante il fatto che, non solo Nlg è stata disponibile al dialogo ed alla ricerca di un accordo condiviso fino a poche ore prima dell’inizio del servizio, ma anche perché analoghe situazioni che hanno in precedenza riguardato il subentro di altre compagnie di navigazione in servizi pubblici di trasporto marittimo messe a gara ed assegnate con le stesse procedure e gli stessi contratti di pubblico servizio stipulati con il Ministero non sono per nulla state oggetto di intervento e controversie sindacali. Un esempio per tutti la vicenda della Linea Napoli-Cagliari-Palermo dallo scorso 1° giugno 2021 assegnata ed effettuata ad una grande Compagnia di navigazione come quella facente capo al Gruppo Grimaldi. Nonostante questo inspiegabile contrasto con le organizzazioni sindacali, Nlg resta disponibile a proseguire efficacemente il dialogo con le organizzazioni sindacali firmatarie del Ccnl ad ogni livello. Nei prossimi giorni, la NLG opererà per favorire questo percorso».

Ti potrebbero interessare

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione