Ricordando Donato, il raduno dei Riders a 3 anni dalla scomparsa

Attualità
mercoledì 21 luglio 2021
di Alberta Zulli
Più informazioni su
Il compianto Donato Campofredano
Il compianto Donato Campofredano © TermoliOnline.it

GUGLIONESI. Sono passati 3 anni da quando Donato Campofredano ci ha lasciati. Tre anni che quell’incidente ci ha privati della sua compagnia, della sua solarità, della sua simpatia e del suo sorriso. Tre anni in cui nessun amico si è mai dimenticato di lui. Chi con una frase, chi con un cuoricino verde, chi con una canzone. Tutti i giorni portano in alto il suo ricordo, quasi come a volerlo toccare lì nell’alto dei cieli.

È un dolore che non passa, che traspare dai visi segnati dalle lacrime di chi davvero lo ha voluto bene. Dalla rabbia di chi si è sentito piccolo e impotente di fronte a questa tragedia che ha colpito tutta la comunità guglionesana.

Quel giovane ragazzo educato, bello e appassionato delle due ruote.

“Mi viene da piangere. Questa foto è la nostra ultima foto insieme. Una settimana prima che lui non ci fosse più. Guarda, la sua moto è l'unica non allineata” dice un amico rider. Quasi una premonizione, quasi fatto a posta. Donato circondato dai suoi amici riders. Come se fosse il suo ultimo saluto.

“Non c’è giorno che non lo ricordiamo e pensiamo. È nei nostri discorsi, racconti, nei nostri raduni. Al centro dei nostri pensieri. Ci accompagna in tutto quello che facciamo e ci sentiamo meno soli. Anche se, vorremmo fosse qui in carne e ossa. Solo Dio sa quanto ci manca”.

In suo ricordo, i riders di Guglionesi, si ritroveranno domenica 25 luglio, alle ore 18 a Castellara, per poi proseguire lungo la statale di Petacciato, luogo in cui è avvenuto l'incidente.

Alle 19 i riders si fermeranno al cimitero.

Data l’emergenza Covid-19, si ricorda a chiunque volesse partecipare per ricordare Donato, di usare i dispositivi di protezione.