Jumbo Jet marittimo fa scalo a Termoli: il più grande monocarena d'Europa

Attualità
martedì 03 agosto 2021
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Il Jumbo Jet della Nlg
Il Jumbo Jet della Nlg © Termolionline

TERMOLI. E' giunta alle 22.45 di ieri, lunedì 2 agosto nel porto di Termoli, il nuovo monocarena della Navigazione Libera del Golfo, l’armatore napoletano che opera il collegamento con Capri sul Tirreno e con le Isole Tremiti sull’Adriatico.

Jumbo Jet, questo il nome con cui è stato battezzato, è il più grande monocarena d’Europa ed è stato costruito nel Cantiere navale Vittoria di Adria. Il mezzo, un monocarena di tipo semiplanante lungo 56 metri e largo 9 metri circa, costruito interamente in alluminio e ideato per ospitare fino a 700 passeggeri, è in grado di superare i 28 nodi di velocità massima. La propulsione dell'unità è assicurata da tre motori diesel 4t, modello Mtu, 16 cilindri, serie 4000 per complessivi 8000 Kilowatt di potenza accoppiati a tre idrogetti Kamewa di ultima generazione S4, 900 tonnellate di stazza. Caratteristiche tecniche che coniugano la necessità di garantire condizioni di comfort elevato agli ospiti durante il viaggio e importanti prestazioni in termini di velocità. Questa doveva essere probabilmente la nave che doveva sostituire l'Isola di Capraia della Tirrena , ma per ora non sarà cosi, nell'immediato futuro non sarebbe da escludere.

Il gioiellino ha fatto sosta nel nostro porto , per poi ripartire per dirigersi a Napoli dove delizierà i turisti di quella zona.

Ringraziamo il comandante Salvatore Gambardella e il suo primo ufficiale Dante Bartocci, come anche il comandante del Tremiti Jet Paolo Venanzio che ci ha dato qualche dettaglio della nuova figliola della società Libera Navigazione del Golfo e come dimenticare l'Amico Pasqualino Marinucci e la sua famiglia che ci permettono di stare sempre sul pezzo.

Buon vento quindi alla nuova arrivata della Nlg e chissà magari un giorno questo gioiellino lo potremmo ritrovare a navigare nelle nostre acque.