Monitoraggio costiero e marino per la protezione e gestione di ecosistemi, il progetto Cascade

Attualità
domenica 26 settembre 2021
di Luisangela Quici
Più informazioni su
Monitoraggio costiero e marino per la protezione e gestione degli ecosistemi, il progetto Cascade
Monitoraggio costiero e marino per la protezione e gestione degli ecosistemi, il progetto Cascade © Termolionline

TERMOLI. La Notte dei Ricercatori, presso la sede di Termoli dell'Università degli Studi del Molise, ha visto la presentazione delle attività di ricerca svolte all'interno del progetto Cascade - Sistemi di monitoraggio integrato costiero e marino per la protezione e gestione degli ecosistemi. Si tratta di un progetto strategico, finanziato nell'ambito del Programma Interreg 2014-2020, Italia-Croazia. Cascade supporta l'obiettivo specifico 3.2 del Programma che contribuisce a proteggere è ripristinare la biodiversità.

L'obiettivo finale di questo progetto è ripristinate le specie in via di estinzione è supportare la gestione integrate delle zone costiere in alcune aree italiane e croate.  In particolare vuole: i) favorire il dialogo Interregionale per il monitoraggio, la gestione e il ripristino delle specie e degli habitat che stanno diventando sempre più rari nella zona costiera; ii) sviluppare strumenti di osservazione modellizzazione degli ambienti marino-costieri; rendere più facile la gestione integrata delle aree costiere e marine e la progettazione di azioni in sinergia con gli stakeholders territoriali.

All'interno del progetto, l'Unimol svolgerà la sua attività di ricerca ponendo una particolare attenzione alle aree protette costiere e marine di Molise e Abruzzo.

Nel corse dell'evento si sono alternati diversi interventi. Ognuno di questi ha sottolineato quanto la problematica dell'inquinamento e nel caso specifico dell'inquinamento marino sia diventata urgente. Le plastiche e micro plastiche disperse in mare stanno mettendo sempre più a rischio la sopravvivenza delle specie marine.

Per immaginare un futuro migliore è necessario avere uno sguardo attento alla tutela dell'ambiente e alla promozione di un'economia blu.

L'Europa attraverso il Green Deal si è posta come obiettivo quello di ridurre le emissioni è salvaguardare l'ambiente, ma il lavoro più importante tocca a ogni singolo individuo attraverso i semplici gesti quotidiani.

Come sottolineato dalla dottoressa De Camillo "non può esserci un green senza un blu!