«Tocca a ognuno di noi difendere il diritto alla salute e alle cure»

Attualità
mercoledì 24 novembre 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Marcella Stumpo
Marcella Stumpo © TermoliOnLine

TERMOLI. La battaglia politica a difesa della sanità pubblica e del diritto a ricevere cure nel nostro territorio è appena all’inizio. Lo ha ribadito la capogruppo di Termoli Bene Comune-Rete della Sinistra termolese, Marcella Stumpo, da noi interpellata a commento della mancata sospensiva ottenuta col ricorso promosso al Tar Molise da cittadini-amministratori di maggioranza e dall’associazione Cuore molisano, vertente sulla discontinuità nel servizio di Emodinamica all’ospedale San Timoteo. L’esponente della sinistra radicale, che aveva portato in aula la richiesta di impugnativa del Pos, ma in sede istituzionale, contro l’adozione del programma operativo sanitario 2019-2021 a opera del commissario ad acta Donato Toma, si è dichiarata tutt’altro che sorpresa dall’esito della vertenza amministrativa.