«Fate rimpiangere persino i vostri predecessori, solo tagli ai servizi pubblici»

Trasporti mar 17 maggio 2022
Attualità di La Redazione
1min
Carlo Scarati ©TermoliOnLine
Carlo Scarati ©TermoliOnLine

MOLISE. "In un Molise dove tutto sta morendo, grazie anche a questa classe politica incapace che sta perfino facendo rimpiangere i predecessori, l’unico lembo produttivo dell’area matesina viene penalizzato con l’ennesimo taglio di servizi al cittadino.

All’improvviso oggi 16 Maggio 2022 ci siamo ritrovati con l’ennesima schiaffo al Cittadino/Pendolare/Lavoratore/Contribuente che, senza un minimo di comunicazione da parte della REGIONE e della Ditta Erogatrice il servizio, l’ ATM, si vede sopprimere le corse per la tratta Campobasso - Nucleo Industriale di Campochiaro A/R, nei turni pomeridiani e notturni.

Il pensiero è andato subito all'infelice siparietto che da oggi si paleserà nel rimbalzo di responsabilità tra Regione ed ENTE: la Politica, quella vera, è quella che trova soluzioni non quella che si “giustifica” o peggio, demanda agli altri le “responsabilità” .

L’argomento è serio ed invece abbiamo imparato quanto sia duro e impegnativo il lavoro di tutela del proprio diritto, perché tutto è passato in sordina con un’unica vittima il Cittadino/Pendolare/Lavoratore/Contribuente. 

Abbiamo pensato subito di scrivere, poi abbiamo detto: non và più di moda... meglio un LIKE o un EMOTICON per rendere un pensiero più moderno, più al passo con i tempi. 

Però quando si decide di esprimere un dissenso o una qualsivoglia protesta, allora non basta pigiare il semplice tasto, allora forse è il caso di alzare la voce per far sì che l’interlocutore sordo ascolti e prenda a cuore il problema: “PARLIAMONE”!

E’ nostra intenzione portare a conoscenza dell’opinione pubblica dell’ennesima beffa che questa Regione sta perpetrando ai danni di un territorio che usufruiva di un servizio attivo ormai da circa 20 anni che, all’improvviso, rischia di essere cancellato in un silenzio assordante e senza nessuna motivazione o interlocuzione con gli interessati, all’interno di un polo industriale che annovera Aziende di rilievo e che coinvolge un rilevante e crescente numero di Lavoratori.

Crediamo che dar voce al problema possa illuminare chi è preposto al decidere!"

La RSU UILTEC-UIL FATER

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione