Fanelli: «Florenzano e Regione in silenzio sul reparto di Ginecologia del San Timoteo»

L'ariete sab 25 giugno 2022
Attualità di La Redazione
1min
Micaela Fanelli ©Termolionline
Micaela Fanelli ©Termolionline

TERMOLI. La sospensione del trasporto Stam dal reparto di Ginecologia e Ostetricia di Termoli al centro della polemica lanciata sui social dalla capogruppo dem Micaela Fanelli.

«Florenzano e la Regione Molise assenti e in silenzio sul reparto di Ginecologia di Termoli. La notizia è che il primario facente funzione di Ginecologia e Ostetricia del San Timoteo scrive, di nuovo, una nota ai direttori sanitari, al direttore del Pronto Soccorso e a quelli del 118 per comunicare l’interruzione del servizio Stam in reparto.

I medici sono pochi e comunque insufficienti per poter garantire la presenza in ambulanza di un ginecologo.

I dottori, come ho già ribadito, ma tutto il personale sanitario hanno diritto a ferie e malattia, ma è urgente e necessario potenziare il personale e di questo deve farsene carico l’Asrem.

Vorrei vedere una foto di Florenzano che stringe la mano, al momento della firma del contratto, di ginecologi e ostetriche per l’ospedale San Timoteo».

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione