Pnrr scuola, finanziati dieci istituti nel basso Molise: quattro a Termoli

Fondi lun 27 giugno 2022
Attualità di La Redazione
1min
Istituto alberghiero ©Termolionline.it
Istituto alberghiero ©Termolionline.it

TERMOLI. Si fa un gran parlare del Pnrr e tante sono le aspettative, finalmente qualcosa si comincia a vedere, anche se il Piano nazionale di ripresa e resilienza non aveva tenuto conto delle variabili belliche e della crisi internazionale. Sono quattro le scuole cittadine ad essere finanziate nell'ambito dello stanziamento delle risorse finalizzato a promuovere azioni di prevenzione e contrasto della dispersione scolastica in attuazione dell'investimento 1.4, finanziato dall'Unione europea. Nel prospetto di riparto delle istituzioni scolastiche, premiate l'istituto Majorana con 154.178,59 euro; il Boccardi con 113.411,73, l'istituto Alberghiero con 179.481,94 e l'istituto comprensivo Difesa Grande, con 50.799,47 euro. Restando nel territorio bassomolisano, finanziati anche i comprensivi di Guglionesi, con 97.751,42 euro, di Campomarino, con 241,669,91 euro, di Casacalenda, con 153.941,15 euro, di Montenero di Bisaccia coi 215.859,12 euro all'istituto comprensivo, a Palata con 44.983,40 euro e infine a Santa Croce di Magliano, con 96.747,96 euro. Al fine di ripartire le risorse fra i territori su base regionale, è stato necessario individuare specifici criteri che presentano i maggiori rischi di dispersione scolastica, sulla base di indicatori oggettivi disponibili, quali il tasso di uscita precoce dal sistema di istruzione e formazione nella fascia di età 18-24 anni (indice ELET – Early Leavers from Education and Training), il tasso di presenza della popolazione straniera, il tasso di popolazione priva di diploma di scuola secondaria nella fascia d’età tra i 25 e i 64 anni, il tasso di famiglie con cinque o più componenti, come calcolati dall’Istat in relazione all’ultima annualità disponibile, il numero di studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della regione di riferimento. Poi, al fine di ripartire le risorse tra le singole istituzioni scolastiche, è stato necessario individuare specifici e oggettivi indicatori disponibili, quali il tasso di fragilità degli apprendimenti, la cosiddetta “dispersione implicita” (percentuale di studenti che in entrambe le materie, italiano e matematica, ha conseguito un risultato molto basso), calcolato dall’Invalsi, pari o superiore all’8% del totale degli studenti, in coerenza e nel rispetto di target e milestone del Pnrr, in proporzione al numero di studentesse e studenti effettivamente frequentanti, come rilevati dall’anagrafe delle istituzioni scolastiche presso il Ministero dell’istruzione.

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione