"Una proposta per i giovani in Molise”, la cabina di regia dell'Azienda di soggiorno

Framesport ven 25 novembre 2022
Attualità di Michele Trombetta
1min
"Una proposta per i giovani in Molise” ©TermoliOnLine
"Una proposta per i giovani in Molise” ©TermoliOnLine
"Una proposta per i giovani in Molise”: l'intervista a Stefano Rinaldi

TERMOLI. “Dialoghi sulle politiche di coesione e la cooperazione territoriale: una proposta per i giovani in Molise”. Di questo si è parlato giovedì mattina nell’incontro promosso dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo, nell’ambito del progetto europeo “Framesport”. L’iniziativa è curata dall’associazione Aebr (Association of European Border Region) con sede a Berlino.


Dopo i saluti istituzionali della direttrice del Dipartimento di Bioscienze e Territorio Gabriella Stefania Scippa, ha preso la parola il commissario straordinario dell’Aast Remo Di Giandomenico, che ha introdotto i relatori chiamati a dare corpo all’iniziativa.  

Grande la partecipazione, Studenti universitari e dell’Istituto alberghiero Federico di Svevia di Termoli hanno affollato l’auditorium dell’Unimol per seguire l’evento aperto dal responsabile della sede di Termoli dell’ateneo molisano, Luciano De Bonis che ha visto gli interventi dei docenti universitari Rossano Pazzagli e Marco Giovagnoli, i partner dell’Interreg Framesport e il racconto delle esperienze di studenti laureati come Lorenzo Blascetta con la cooperativa di comunità a Montemitro e Stefano Rinaldi, che ha organizzato la conferenza di oggi per conto dell’associazione Aebr (Association of European Border Region) con sede a Berlino. Il professionista, da diversi mesi, è ospite dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo dove sta svolgendo un’esperienza professionale di supporto alla comunicazione del progetto europeo “Framesport”, finanziato nell’ambito del programma Cbc VA Interreg Italia – Croazia. Al centro del convegno con Tavola rotonda, le tematiche di politica di coesione dell'Unione Europea, la cooperazione territoriale in un’ottica che tenga conto del ruolo chiave che possono rivestire oggi e in futuro i giovani nell’ambito di progetti europei.


L’evento ha voluto rappresentare uno stimolo per gli studenti molisani ad essere protagonisti di iniziative e progetti europei restando nella propria terra d’origine. Il convegno ha visto una prima parte dedicata agli interventi dei relatori sulle politiche di coesione territoriale e una seconda parte dedicata al focus sull’Interreg “Framesport” con le relazioni dei partner del progetto europeo. «Il turismo è il motore di sviluppo di un territorio ma va integrato con le altre realtà economiche», il commento del Commissario straordinario dell’Aast, Remo Di Giandomenico, che ha moderato l’evento. Per De Bonis: «La cooperazione territoriale è elemento fondamentale delle politiche di coesione».

Galleria fotografica

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione