Estate termolese per tutti i gusti, nel cartellone anche Max Giusti e Serena Dandini

Attualità
Termoli venerdì 15 giugno 2018
di La Redazione
Più informazioni su
La presentazione dell'estate termolese 2018
La presentazione dell'estate termolese 2018 © Termolionline.it

TERMOLI. Si alza il sipario sulla 61esima edizione dell’Estate termolese e stavolta dobbiamo dire anche con congruo anticipo rispetto alle abitudini solite.

Una stagione estiva che vedrà la riproposizione di tutti i principali eventi legati alla tradizione locale, che prendono corpo soprattutto nel mese di agosto, col trittico San Basso, Ferragosto e Sagra del pesce, ma che quest’anno vedrà un evento eccezionale dal punto di vista musicale e non solo, col festival degusticous capace di proporre quattro serate di altissimo livello e di cui si conoscono ad oggi solo tre delle 4 offerte, ma di rango: Negrita, Morcheeba e il trio Pezzali-Renga-Nek.

Tutto questo in scena dal 19 al 22 luglio.

A San Basso, sempre a cura dell’omonima associazione 7.0, tre serate dal 3 al 5 agosto, con cabotaggi diversi rispetto a quanto realizzato lo scorso anno e un solo main event, quello del 5, con Roy Paci e la sua band.

La presentazione del cartellone estivo, che per la prima volta incastona in una sezione unica scandita cronologicamente tutte le mostre al Castello svevo, eventi spesso sottovalutati ma che raccolgono migliaia e migliaia di visitatori nelle notti d’estate termolesi, c’è stata in mattinata, in sala consiliare ed è stata seguita in diretta Facebook da Termolionline, grazie alla preziosa presenza di Michele Trombetta.


Presenti: il sindaco Angelo Sbrocca, il delegato al Turismo Michele Macchiagodena, la dirigente Brigida Barone, alcuni impiegati dell’ufficio Turismo, sport e cultura, il consigliere comunale di maggioranza Antonio Giuditta, che presiede la quinta Commissione consiliare competente per le materie di spettacolo e cultura, e la responsabile dell’ufficio stampa Valentina Fauzia.

Stando al primo sguardo, un cartellone ricco di eventi che accontentano vari gusti per varietà di generi: eventi musicali, gastronomici culturali e teatrali. Insomma, mantenendo intatto il clichet delle festività classiche quest'anno si è tenuto un profilo abbastanza alto e con spese tutto sommato anche contenute.

Torna anche il riuscitissimo evento dell'Aut Aut festival con la presenza di autorevoli giornalisti e scrittori, tra cui Federico Rampini e Serena Dandini, ma ci sarà anche l'attore e presentatore Max Giusti con uno spettacolo tutto suo “Cattivissimo Max”.

Non mancherà il tradizionale festival del folklore a fine luglio e sono in agenda anche manifestazioni di carattere sportivo e molto altro che potrete leggere e verificare sul cartellone che a giorni sarà affisso in città e promosso sul web.