La Pantera torna a graffiare, corteo di protesta studentesco

Attualità
Termoli venerdì 12 ottobre 2018
di La Redazione
Sciopero degli studenti
Sciopero degli studenti © Termolionline.it

TERMOLI. Niente scuola oggi a Termoli e in tutto il Paese. Gli studenti sono scesi in piazza per far luce su alcune questioni molto delicate e per contestare la qualità dei percorsi di studio e dell’insegnamento.

Come riferito dai siti specializzati, I motivi principali dello sciopero sono legati a: costi troppo elevati dei percorsi di studio che, inevitabilmente, inducono gli studenti a lasciare la scuola prima del previsto;

lo sfruttamento derivato dall’alternanza scuola-lavoro, che fino ad oggi è oggetto continuo di critiche e contrasti per le sue modalità di attuazione; didattica troppo formale, ritenuta fine a se stessa, senza tener conto della crescita personale degli studenti; denuncia della mancata sicurezza nelle scuole, colpa di edifici troppo vecchi e fatiscenti; diritto allo studio poco inclusivo e inefficiente.

È stato spiegato che lo sciopero servirà a far capire che gli studenti vogliono veri e propri cambiamenti nella scuola, che vadano principalmente a favore degli studenti, trascendendo l’ambito scolastico da propagande e mosse d’interesse politico.

Termolionline ha seguito in diretta il corteo studentesco, che come al solito si è dipanato da piazza Donatori di Sangue a piazza Sant’Antonio, attraversando tutto il centro.

Logica conseguenza, il rallentamento alla circolazione.