Nuova piscina al Parco comunale, vicino l'affidamento dell'appalto

Attualità
giovedì 28 marzo 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Come sarà la nuova piscina
Come sarà la nuova piscina © Termolionline.it

TERMOLI. Tra i progetti più attesi nella città di Termoli senza dubbio vi è il recupero delle piscine al parco comunale “Girolamo La Penna”.

L’affidamento dell’appalto dovrebbe essere vicino, grazie anche al finanziamento concesso dalla Regione Molise, disposto dalla Giunta Frattura, con due terzi a carico di Palazzo Vitale e un terzo a carico del Comune, per un investimento complessivo da un milione di euro circa.

Nel progetto, l’analisi estesa ha individuato due diversi ambiti: uno, fortemente antropizzato rappresentato dall’edilizia residenziale che si sviluppa lungo via del Molinello addossandosi al perimetro del parco e l’altro costituito dall’area seminaturale, interna all’area urbana, del Parco stesso i cui margini sono individuati quindi, dalla stessa edilizia residenziale.

Allo stato attuale l’area seminaturale è caratterizzata dalla compresenza di elementi naturalistici e percettivi e costituisce, soprattutto lungo il corso del vallone Rio Vivo, un esempio di lettura del sistema vegetazionale vallivo di connessione tra sistema collinare e fascia litorale, anche se per alcuni tratti degradato. Parte integrante della rete ecologica, in cui è presente un certo grado di naturalità, è il Vallone Rio Vivo.

Lungo il suo percorso, si nota la presenza di ecosistemi naturali costituiti che svolgono ruolo di vegetazione ripariale a copertura continua lungo il corso d’acqua stesso. Il suo tracciato, ad andamento curvilineo privo di diramazioni in direzione dell’area oggetto dell’intervento, costituisce una presenza importante nel paesaggio, in quanto è accompagnato da fasce più o meno ampie di vegetazione ripariale che procurano un effetto di accorciamento delle visuali, specie là dove si ha una rete fitta di alberi, che formano quinte visive.

L’immagine attuale del parco è quella di un grande, ordinato, moderno spazio verde, sufficientemente tenuto e attrezzato per svolgervi varie attività sportive, far giocare in sicurezza i bambini, per rilassarsi o soltanto passeggiare in un ambiente sano.

Non mancano situazioni di abbandono o di vero e proprio degrado. Tale è in effetti quella delle piscine. Un’immagine che stride fortemente con tutto il resto.

Allo stato attuale l’accesso al sito è possibile percorrendo la strada comunale Via del Molinello la quale attraversa la vallata omonima e successivamente percorrendo le strade interne al parco comunale. L’intervento risulta visibile da alcuni punti della suddetta strada, da via Procida e da via Corsica. L'area su cui insiste l’edificio oggetto della presente relazione ha un’estensione pari a 4mila mq.

L’edificio rientra all’interno di un complesso sportivo composto da una piscina scoperta con annessi spalti, una piscina coperta con struttura reticolare metallica e copertura con telo in Pvc e annessi spogliatoi.

L’area in oggetto quindi, risulta compresa nelle attrezzature a corredo del parco comunale di Termoli.

Il prevede la demolizione della copertura della piscina piccola e la demolizione delle due piscine e la successiva realizzazione di una piscina dalla lunghezza di 50 metri.

Le pavimentazioni saranno realizzate con gress porcellanato antigelivo e antisdrucciolo anche per persone a piedi nudi, adatte per i piani bordo-piscina. La vasca sarà rivestita con telo in Pvc di colore chiaro.

La struttura esistente degli spogliatoi sarà riqualificata.