​"Adotta una Pigotta", la bambola di pezza aiuta l'Unicef

Attualità
Termoli domenica 14 aprile 2019
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Adotta una pigotta
Adotta una pigotta © Termolionline.it

TERMOLI. "Adotta una Pigotta" è un progetto a scopo benefico ideato dall'Unicef che consiste nel creare delle bambole di pezza, le famose "Pigotte", portate in piazza e vendute al pubblico, il cui ricavato delle vendite viene devoluto allo stesso fondo il quale tramite i suoi canali di solidarietà, saprà destinarli agli assistiti più bisognosi.

Quest'anno il progetto è stato doppiamente valido tramite alcuni operatrici Unicef locali, le quali si sono recate all'interno della struttura dell'Opera Serena e con il loro supporto tecnico e la supervisione hanno fatto creare le bambole di pezza dagli ospiti della struttura. Le Dott.sse sono Catia Izzi, Marilina Tancredi e Fiorella De Marco.

"Tutto è partito dall'idea della nostra Catia che da anni vanta una collaborazione di volontariato con Unicef Molise. Poi pian piano ha coinvolto sempre più persone entusiaste di condividere questa esperienza insieme. Questo progetto ci ha uniti molto. Abbiamo imparato a lavorare insieme e ad apprezzare la fantasia e l'arte che i nostri nonni hanno nelle loro mani e quale grande risorsa siano essi per tutti noi. Ringraziamo cento, mille volte i familiari e gli operatori che hanno dato il loro contributo per questo ambizioso progetto. Bambole realizzate in soli 2 mesi. E tutto solo grazie alla buona volontà e alla collaborazione di tutti. Non possiamo che dire grazie a tutti quelli che ci hanno sostenuto, in primis la nostra madre Solidalia che crede fermamente nei principi di socializzazione e condivisione per favorire i rapporti degli ospiti con i familiari, gli operatori e il mondo esterno".

L'evento doveva avere la sua degna conclusione in piazza Monumento questa mattina, ma purtroppo le condizioni meteo avverse hanno fatto sì che venisse spostato dentro le mura della struttura Opera Serena. Tutto è andato per il meglio e la manifestazione "Adotta una Pigotta" è stato molto di più di un successo annunciato.