Eppur si muove... c'è l'avviso per appaltare i lavori al porto di Termoli

Attualità
Termoli mercoledì 12 giugno 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Il Porto di Termoli
Il Porto di Termoli © Termolionline.it

TERMOLI. Dicevamo eppur si muove… La procedura della Regione Molise per intervenire con urgenza (!) sulle criticità presenti nel porto di Termoli ha fatto un ulteriore passo in avanti.

E’ stato diramato l’avviso pubblico per la richiesta di manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata per l’affidamento dei Lavori di ripristino delle opere di difesa del porto di Termoli (scogliera molo Nord-est) e riparazione dei fenomeni di sgrottamento conseguenti all'erosione Costiera.

L’importo complessivo dei lavori e relativi oneri di sicurezza previsti nell’appalto, posto a base di gara ammonta a 180.964 euro al netto di Iva come per legge di cui: a) 171.915,80 euro per lavori a corpo e a misura soggetti a ribasso di gara, al netto di tutti gli oneri per la sicurezza; b) 9.048,20 euro per gli oneri della sicurezza.

L’importo relativo agli oneri per la sicurezza e la salute nel cantiere non è soggetto ad alcun ribasso di gara.

Per la rifioritura della scogliera a protezione del muro paraonde sono previsti 129.240 euro, mentre per il ripristino della viabilità 51.724 euro.

Il tempo previsto per la realizzazione dei lavori compresi nell’appalto è fissato in 30 giorni naturali e consecutivi, decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori.