Controlli nel Liscione, prelievi dell'Arpa Molise coi Vigili del fuoco

Attualità
Termoli venerdì 14 giugno 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Arpam e Vigili del fuoco nel Liscione
Arpam e Vigili del fuoco nel Liscione © Termolionline.it

TERMOLI. Continuano i controlli sull’invaso del Liscione a causa della fioritura dell’alga potenzialmente tossica, responsabile dell’anomala colorazione delle acque nel lago artificiale di Guardialfiera.

Dopo le analisi compiute nelle ultime settimane sia sui campioni prelevati direttamente nella diga che all’esterno degli impianti di potabilizzazione, che fino ad ora nessun problema avevano palesato per il ciclo idrico dell’acqua potabile, stamani sono stati effettuati ulteriori prelievi da un tecnico dell’Arpa Molise, con l’ausilio della squadra nautica dei Vigili del fuoco proveniente da Campobasso.

L’imbarcazione intorno alle 9.30 ha lasciato le sponde dell’invaso, per recarsi nei pressi dei piloni del viadotto che attraversa lo specchio d’acqua.

I campioni prelevati saranno analizzati nei laboratori di Arpa Molise e si vedrà che evoluzione ci sarà stata per questo allarme alghe, discusso e affrontato già nei tavoli tecnici con la Regione Molise, Arpam la stessa Molise Acque e gli altri enti competenti.