«Un giorno per bene», a Termoli protagonisti i luoghi più suggestivi del borgo antico

Attualità
Termoli giovedì 12 settembre 2019
di La Redazione
Il suggestivo viaggio nella Termoli sotterranea
Il suggestivo viaggio nella Termoli sotterranea © Luigi Marino

TERMOLI. Un giorno per bene” è un’iniziativa che nasce dall’impegno di “prendersi cura del Paese” che da sempre contraddistingue le attività del Touring Club Italiano. Restituire alla comunità beni comuni bisognosi di cure e attenzioni, grazie al supporto concreto di soci del Touring Club Italiano e cittadini, è l’intento da cui prende forma questo nuovo progetto, in programma sabato 21 e domenica 22 settembre.

Luoghi d’arte, parchi, spiagge, piste ciclabili, monumenti, sentieri e percorsi pedonali - patrimonio culturale, artistico e naturalistico del nostro Paese - hanno, infatti, bisogno dell’aiuto di tutta la comunità per essere valorizzati e resi accessibili.

I riflettori sono puntati sui “beni comuni” di 26 città su tutto il territorio nazionale, ma i veri protagonisti dell’iniziativa sono i cittadini che, in veste di volontari, faranno vivere luoghi e beni che appartengono alla comunità.

Tutti sono chiamati a partecipare attivamente il 21 e 22 settembre a “Un giorno per bene” prendendosi cura della propria città per renderla più accogliente, fianco a fianco con i volontari del Touring Club Italiano e delle numerose organizzazioni locali partner del progetto.

A Termoli il 21 e 22 settembre i volontari accoglieranno i visitatori alla scoperta della Termoli Sotterranea, un importante sito storico e archeologico dove è possibile ammirare reperti della Basilica-Cattedrale un’area cimiteriale e una cisterna romana, della Cattedrale, della Cripta e del Castello Svevo.