​Champions League, quali sono le chance delle italiane di arrivare fino in fondo?

Attualità
Termoli venerdì 20 settembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
​Champions League, quali sono le chance delle italiane di arrivare fino in fondo?
​Champions League, quali sono le chance delle italiane di arrivare fino in fondo? © Web

TERMOLI. È risaputo che il sogno europeo delle squadre italiane, nel corso degli ultimi anni, è andato sempre a finire male. Così, vien da chiedersi quando potrebbe realizzarsi quel sogno e quali sono i motivi per cui, fino ad ora, è sembrato piuttosto un vero e proprio incubo.

La domanda ricorrente che si fanno tutti i tifosi, in modo particolare ovviamente quelli delle squadre che partecipano alla massima competizione europea per club, è relativa a quando una squadra italiana tornerà ad alzare al cielo quella benedetta Coppa. Ebbene, la risposta non è così semplice, ma forse dovreste evitare di chiederlo a chi tifa Juve, l’unica squadra per distacco ad aver dimostrato di poter raggiungere l’atto finale, ma mai in grado di chiudere definitivamente il cerchio.

Le favorite in Champions? Man City e Liverpool davanti a tutte

In questa nuova stagione, è chiaro che le pretendenti per il titolo europeo sono sempre di più. Non possiamo non prendere in considerazione la squadra che ha vinto l’anno scorso la Champions League, ovvero il Liverpool. Di fatto, la detentrice è sempre la prima a volersi confermare. Ci sono diversi siti di scommesse stranieri, però, che quotano molto bene anche delle alternative un po’ più complicate da realizzarsi. Ad esempio, vi immaginate se a vincerla fosse il Napoli o il Borussia Dortmund? Certo, si tratta di squadre importanti, ma che al momento sembrano avere qualcosa in meno rispetto alle solite big.

Secondo le solite opinioni degli addetti ai lavori, ma pure dei bookmakers, ad avere la meglio dovrebbe essere il Manchester City di Pep Guardiola. In realtà, però, si può parlare anche di incompiuta, dal momento che sono diversi anni che viene considerata come una delle favorite e poi non riesce mai a compiere il definitivo salto di qualità nella fase decisiva, quella ad eliminazione diretta.

A ruota, troviamo le altre big europee, ovvero il Real Madrid, il Barcellona, ma anche Liverpool, di cui abbiamo già parlato, e Paris Saint Germain. Secondo il parere dei bookmakers, la Juventus non è ancora a questo livello, e non viene ritenuta come una delle principali favorite per la vittoria finale, nonostante la presenza in squadra di uno che la Champions sa benissimo come si vince e l’ha già portata a casa da protagonista parecchie volte, ovvero Cristiano Ronaldo.

E se voleste azzardare una scommessa pazza?

Abbiamo visto l’anno scorso come, infatti, anche se il portoghese si è letteralmente scatenato nella fase ad eliminazione diretta, non c’è stato verso per la Juventus di arrivare in semifinale. In effetti, in molti non capiscono che il percorso in Champions è un’ideale combinazione di più fattori. Quindi, potrebbe anche non vincere la squadra più forte, ma quella che sarà stata in grado di sfruttare meglio uno stato di forma ottimale in determinati momenti, degli episodi a favore e un po’ di fortuna, che non guasta mai.

Non bisogna dimenticare anche altri squadroni europei che sono sempre in grado di dire la loro, come Atletico Madrid e Bayern Monaco, nonostante a livello di rosa abbiano effettivamente cambiato molto. Le altre due italiane, ovvero il Napoli e l’Inter vengono quotate molto distanti dalle prime della lista e, anche se il discorso vale evidentemente più per la squadra milanese, il gap rimane piuttosto ampio, forse troppo da colmare per il momento. E se qualcuno ama le scommesse pazze, allora Stella Rossa, Slavia Praga e Genk potrebbero essere le sorprese di questa stagione.