Fridays For Future: a caccia di rifiuti sulla spiaggia

Attualità
Termoli domenica 08 dicembre 2019
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Fridays For Future
Fridays For Future © Termolionline.it

TERMOLI. Mentre altri giovani si adoperano per il proprio diletto nel fine settimana, ce ne sono altri che invece per cercare di assicurarsi un futuro più vivibile e meno inquinato diquello che adesso appare irrimediabilmente compromesso, decidono di pulire il meglio possibile l'arenile della propria città dai rifiuti naturali, e da quelli soprattutto procurati dall'uomo come la plastica, il polistirolo che sono degli autentici killer della flora e fauna marina nonché dell'intero ecosistema marino.

Loro sono i ragazzi della sezione di Termoli di Fridays For Future che già da tempo si stanno adoperando nelle "Battaglie" per la salvezza del nostro pianeta, solo che in questa battaglia avrebbero bisogno di maggiore partecipazione e come si dice l'unione fa la forza, ieri pomeriggio la forza presente ha raccolto tantissimi sacchi quelli neri della spazzatura che sono stati riempiti maggiormente da pezzi di polistirolo e plastica varia, hanno ripulito un bel tratto di spiaggia da sotto il castello sono arrivati che era già buio, sono partiti intorno alle 14.30, all'altezza dell'ex Hotel Garim.

Ma ci saranno come ci hanno assicurato altri sabati di pulizia arenili. Bravi davvero loro.