«Grave danno al diritto di sciopero in Molise»

Attualità
Termoli sabato 14 dicembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Andrea Di Paolo
Andrea Di Paolo © Termolionline.it

TERMOLI. Mancano solo due giorni alla protesta di lunedì e Andrea Di Paolo, assieme ad Alfredo Tamburini, denuncia un «Grave danno al diritto di sciopero in Molise».

«In merito allo sciopero generale regionale per il diritto alla salute indetto da noi quindi dal Soa e dalla Cub legato alla manifestazione di protesta dal Molise a Roma presso Montecitorio comunichiamo quanto segue: alcuni lavoratori del pubblico impiego e soprattutto gli insegnanti delle scuole molisane ci hanno informato di non aver ricevuto nessuna missiva da parte delle istituzioni preposte quindi in particolare dal provveditorato agli studi e dai presidi dell'esistenza dello sciopero generale di lunedì 16 dicembre 2019 lo conferma il fatto che solitamente i bambini delle scuole giorni prima di uno sciopero portano a casa un'informativa per i genitori che è prossimo uno sciopero e che non sono garantite le lezioni per l'eventuale assenza degli insegnanti che potrebbero aderire alla protesta , nemmeno questo è avvenuto nonostante nella nostra indizione ai vari ministeri e alle istituzioni abbiamo chiesto di garantire il rispetto di informazione all'utente sullo sciopero come previsto dall'art. 2 comma 6 della legge 146/90 e successive comunicazione.

Questa mattina 14 dicembre 2019 dopo la nostra segnalazione alla prefettura di Campobasso e alla commissione di garanzia, alle ore 12 alcuni insegnanti di Larino e Termoli ci informano di aver ricevuto comunicazione e pubblicazione sui siti dei vari istituti sull'informativa dello sciopero generale regionale di lunedì 16 dicembre 2019 indetto da noi per il Diritto alla salute.

Ci riserviamo di agire con eventuali azioni, ricordando che lo sciopero è dei lavoratori per esprimere un dissenso o una contrarietà per la tutela dei diritti ,per questo nonostante il grave accaduto invitiamo tutti a diffonderlo e a difenderlo, partecipiamo ancora più motivati! Non ci fermeranno!

Tutti a Roma Lunedì 16 dicembre 2019 per la grande protesta del Molise per il Diritto alla salute e alla sanità pubblica».