Consorzi di bonifica in crisi, la protesta degli agricoltori del basso Molise

Attualità
martedì 14 gennaio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Il santuario di Madonna Grande
Il santuario di Madonna Grande © Termolionline.it

CAMPOMARINO. In generale, il mondo consortile non gode di buona salute.

Dal commissariamento voluto all'epoca della giunta Frattura in poi, la questione irrigua, i fondi carenti per bacini imbriferi e strade consortili, hanno reso gli agricoltori parecchio scontenti. Per questa ragione, gli agricoltori del Basso Molise, domani, alle 11, presso il Santuario di Madonna Grande, a Campomarino (frazione di Nuova Cliternia), si raduneranno per una manifestazione di protesta.

Lo scopo dei coltivatori è quello di sensibilizzare le autorità competenti e anche l'opinione pubblica sulle problematiche che hanno messo in ginocchio i Consorzi di Bonifica. Non solo, anche discutere delle ripercussioni che si stanno riverberando negativamente sul mondo produttivo agricolo.