«Aggressioni ai sanitari, la Asrem non ha fatto nulla per la sicurezza delle guardie mediche»

Attualità
Termoli martedì 14 gennaio 2020
di La Redazione
La guardia medica a Colletorto
La guardia medica a Colletorto © Termolionline.it

TERMOLI. Il dottor Giancarlo Totaro, presidente del sindacato medico Fimmg 118, si esprime sul tema della sicurezza nelle guardie mediche:

"In questi giorni si sono già verificati molti casi di aggressione a sanitari in diverse parti di Italia che si sommano agli oltre 3000 casi del 2019.

Un fenomeno preoccupante che vede il Molise non esente da casi problematici che potevano finire male, compreso quello della rapina al medico di guardia di Colletorto.

Grandi promesse a caldo da parte delle istituzioni per intraprendere iniziative concrete di contrasto alla delinquenza e di tutela della sicurezza dei medici, ma tutto come al solito è finito nel dimenticatoio .

Da allora nessun intervento è stato fatto dalla Asrem per rendere sicure le sedi di Guardia Medica. Nessun provvedimento di tutela della sicurezza dei medici soprattutto donne. Una vergogna. Che fine ha fatto il Ddl anti aggressioni approvato al senato a settembre 2019?"

Lascia il tuo commento
commenti