Protesta dalle Isole Tremiti per la sostituzione del traghetto

L'amministrazione comunale scrive agli organi competenti del comparto marittimo, affinché si trovi una soluzione al problema

Attualità
mercoledì 15 gennaio 2020
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Motonave Carloforte
Motonave Carloforte © @termolionline

TERMOLI. Dalle Isole Tremiti, ormai sono stanchi che ogni anno in questo periodo devono fare fronte al solito problema della sostituzione nei collegamenti Termoli-Tremiti della motonave traghetto "Isola di Capraia" che va in bacino per lavori di restyling e sostituita nei collegamenti con un mezzo antico e inadatto creando problemi per i carichi e scarichi di merce e mezzi.

Non è possibile usufruire della motonave "Carloforte" quindi hanno deciso di scrivere un' ennesima lettera di protesta agli organi competenti del comparto marittimo nazionale e questa volta anche agli organi d'informazione.

"L'Amministrazione Comunale negli ultimi due anni ha più volte sottolineato la gravità della situazione collegamenti marittimi in Convenzione Statale e la totale incongruità della nave sostituiva, motonave " Carloforte " che non risponde in nessun modo alle esigenze della popolazione tremitese che ha diritto ad una continuità territoriale come da Costituzione che ad oggi viene spesso totalmente disattesa da collegamenti vetusti. Siamo stanchi di non avere nessun riscontro alle nostre richieste.

E vorremmo che l'opinione pubblica tutta fosse informata delle richieste fatte come amministratori e totalmente disattese.

Il Comune delle isole Tremiti continuerà a sollecitare una risoluzione si spera imminente"