Si cerca di allungare la coperta corta, espletato il concorso per 6 anestesisti

Attualità
Termoli lunedì 17 febbraio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Ospedale San Timoteo
Ospedale San Timoteo © Termolionline.it

TERMOLI. Boccata d'ossigeno all'ospedale San Timoteo di Termoli, che al pari degli altri presidi ospedalieri del Molise spesso ha sofferto negli ultimi anni sulla carenza di anestesisti, che ha determinato anche proteste di categorie con interruzioni di attività operatoria programmata.

Secondo le nostre fonti, è stato espletato quello per sei anestesisti-rianimatori. Inoltre, trasferendoci al discorso dei Punti nascita, a breve dovrebbero entrare 9 ginecologi in servizio: 3 a Termoli, 3 a Campobasso e 3 a Isernia, scelti tra coloro che sono risultati idonei nell'ultimo concorso fatto a luglio e un vecchio concorso rimasto in itinere. In realtà però il contratto non è stato formalizzato ma è stata data una disponibilità.

Prossime coperte corte da sistemare sono infermieri, ostetriche e i primari visto che tutti i reparti o quasi hanno prevalentemente facenti funzione.