23 i contagi a Termoli, Roberti: valuteremo il varo della zona rossa con l'Unità di crisi

Attualità
giovedì 02 aprile 2020
di La Redazione
Più informazioni su
La mappa aggiornata dell'Asrem
La mappa aggiornata dell'Asrem © TermoliOnLine

TERMOLI. Altri due casi conclamati di Coronavirus a Termoli, altri tamponi in attesa di essere processati. Una situazione in evoluzione, quella che è stata al centro del collegamento col sindaco Francesco Roberti a Termoli in Diretta, con l'editore Nicola Montuori.

Ebbene, prim'ancora che venissero fuori i dati serali dell'Asrem e la mappa del contagio nel territorio regionale, il primo cittadino si è espresso con toni cupi, evidentemente deluso dal fatto che arrivano testimonianze di persone che non osservano le norme di contenimento.

Per questo nella riunione in video-conferenza che avrebbe avuto subito dopo Roberti sarebbe stata discussa nell'Unità di Crisi regionale la possibilità di ulteriore restrizioni territoriali nella nostra città. Insomma, per il sindaco Termoli avrebbe oltre il 50% di diventare zona rossa.

Staremo a vedere.

Come da mappa del contagio fornita dall'Asrem, i casi sono localizzati in ben 28 Comuni sui 119 della Regione Molise: 57 Campobasso, 23 Termoli e Cercemaggiore, 10 Montenero di Bisaccia, 6 Isernia, 5 Pozzilli (tutti i molisani ricoverati al Neuromed all'interno del quale il focolaio si è sviluppato), 4 Filignano, 3 Riccia, Montagano, Campochiaro. Con 2 casi i comuni di Baranello, Bojano, Ripalimosani, Toro, Ururi, Petacciato e Mirabello Sannitico. 1 caso invece per Venafro, Agnone, San Giuliano del Sannio, Campolieto, Campomarino, Castropignano, Ferrazzano, Jelsi, Monteroduni, Petacciato, Petrella Tifernina, Santa Croce di Magliano.